Sconfitta per il Ghibellina (3-2) con l’Aci S. Antonio.

Prima vittoria stagionale per l’Aci S. Antonio nella gara casalinga contro i messinesi del Ghibellina, una compagine in fase di allestimento, ma che ha comunque dato filo da torcere. Il Ghibellina partiva subito forte ed al 9’ Quintoni rompe l’equilibrio segnando con una splendida girata a volo portava gli ospiti in vantaggio.
Pronta reazione dei santantonesi che al 17′ raggiungevano il pari grazie ad un calcio di rigore procurato da Alessandria e realizzato a perfezione da Di Gregorio. La rete del pareggio, galvanizzava i locali che alla mezz’ora mettevano a segno la rete del vantaggio con un colpo di testa di Musumeci concludeva a rete un perfetto assist di Di Gregorio. Si aspettava la reazione del Ghibellina che accusava il colpo consentendo ad un pimpante Aci S. Antonio di mettere a segno al 39’ la terza marcatura con Aleo che infilava la sfera sotto l’incrocio dei pali.
Nella ripresa erano sempre i locali a dettare i ritmi del gioco, con un Ghibellina frastornato incapace di reagire. Mister Cannaò metteva in campo forze fresche nel tentativo di invertire la rotta. Ma erano sempre i locali a rendersi pericolosi in avanti e al 67’ Nocera è fermato dal palo e sulla ribattuta Scuto si faceva ribattere la conclusione dal bravo Parisi.
Ad risultato, ormai segnato, gli uomini di Cannaò accorciavano le distanze all’ 83’ con Strano che da pochi passi metteva in rete.
Aci Sant’Antonio 3 Ghibellina 2
Marcatori: 9′ Quintori, 17′ Di Gregorio (rig) ,30′ Musumeci, 39′ Aleo, 83′ Strano.
Aci Sant’Antonionio: D’Antone, Galvagno, Miraglia (68’ Aiello), D’Angelo, Chisari, Castorina, Musumeci, Nocera, Aleo (83 Aloisi), Di Gregorio (59’ Scuto), Alessandria. All.: Mangano.
Ghibellina: Parisi, Raffaele, Marchese (46’ Dottore), De Leo, Molonia, Alibrandi (62’ Longone), Di Natale (62 Landro), Cannistra’, Strano, Quintori, Bombaci. All. Cannaò.
Arbitro: Boscarino di Siracusa (Basile-Polimeni).