Vittoria esterna (1-2) del Trappitello: decide Famà.

Acireale – Il Città di Acireale soccombe a sorpresa tra le proprie mura con il Trappitello. La squadra di casa è sembrata lontana parente di quella apprezzata in avvio di stagione. I primi minuti hanno evidenziato una gara giocata prevalentemente a centrocampo e con poche emozioni. Dopo questa fase di studio il Trappitello ha preso le misure mostrando un leggero predominio di gioco. Gli ospiti così passavano al 40′ con il più giovane della compagnia, ovvero il promettente attaccante Famà il quale superava due uomini, quindi s’inseriva all’interno dell’area ed insaccava la sfera con un forte tiro. La reazione del Città di Acireale si limitava ad un’azione mancata d’un soffio da Stoppa che non concretizzava da buona posizione. Nella ripresa si attendeva l’assalto del Città di Acireale, invece erano ancora gli ospiti a trovare la rete che, di fatto, chiudeva la contesa. E’ ancora il giovane Famà ad ubriacare con una serpentina la difesa acese ed infilare la sfera per la seconda volta alle spalle dell’incolpevole Esposito.
Solo nel finale di gara il Città di Acireale riusciva a trovare la rete della bandiera con l’esperto attaccante Nello Leonardi che, in mischia furibonda, sbucava su tutti e batteva l’ estremo difensore ospite Ruggeri con il solito intuito. Una battuta d’arresto e ora c’è bisogno di un pronto riscatto degli uomini di Marchetti, partiti bene in campionato ma che, nelle ultime due giornate, hanno raccolto un solo punto. In vena il Trappitello che si è mostrata squadra solida e che si farà rispettare da tutte le altre compagini. In particolare va elogiato il giovane Famà, classe 1992, risultato una continua spina nel fianco della difesa locale e promessa del calcio locale in considerazione della giovane età.
Città di Acireale 1 Trappitello 2 Città di Acireale: Esposito, Belfiore (46’Centamore), Giglio (46’Ricca), Scandura (70’Bua), Raneri, Leotta, Occhipinti, Leonardi A., Leonardi S., Rizzo, Stoppa. Allenatore: Marchetti Trappitello: Ruggeri, Tavilla, Barresi, Nicotra (80’Paladino), Di Bella, Ciccia, Morgante, Gerbino, Castorina (85’Bracciolano), Famà, Vaccaro. Allenatore: Schifilliti Arbitro: Petruzzelli di Siracusa Reti: 40’e 65′ Famà, 90’Leonardi