Giusto pari (2-2) tra Roccalumera e Garden Sport.

Secondo pareggio casalingo consecutivo per la compagine roccalumerese che per due volte in svantaggio trova la forza di reagire riuscendo a ristabilire la parità. Una gara giocata a viso aperto da entrambe le formazioni che si sono date battaglia con rapidi capovolgimenti di fronte. Sono i padroni di casa a tenere il pallino del gioco in mano senza riuscire a trovare il varco giusto per perforare l’attenta retroguardia del Garden Sport. La formazione ospite rispondeva colpo su colpo all’offensiva del Roccalumera con rapidi contropiedi. Al 27’ la formazione messinese del Garden si portava in vantaggio grazie a Ghilan che portava a compimento una rapida azione di contropiede di Cambria, insaccava alle spalle dell’estremo difensore locale De Salvo. Pronta la reazione dei padroni di casa che si buttano in avanti nel tentativo di ristabilire la parità che arrivava al 34’ con l’esperto bomber Natale Scarantino che finalizzava in rete una corale azione di contropiede.
Nella ripresa il Roccalumera si presentava in campo con Briguglio al posto di Pagano, mentre gli ospiti scendevano in campo con l’undici iniziale. Al 54’ grazie ad uno svarione della retroguardia locale, il Garden si riportava nuovamente in vantaggio con Brugarello. Una brutta doccia fredda per i padroni di casa che accusavano il colpo, rischiando la capitolazione. Al 78’ calcio di punizione dal limite per il Roccalumera: sulla sfera si presentava Beccaria con un magistrale tiro insaccava in rete per il pareggio. Sull’entusiasmo del gol, il Roccalumera si proiettava in avanti con determinazione cercando il vantaggio con Sergi e Scarantino, ma i vari tentativi venivano neutralizzati dal portiere ospite Canale. Non era di meno il Garden Sport che si rendeva pericoloso in avanti con La Speme e Galletta, ma il risultato non mutava. Tutto sommato un pareggio giusto.
Roccalumera 2 Garden Sport 2
Marcatori: 27′ Ghilan, 34′ Scarantino, 54′ Brugarello, 78′ Beccaria.
Roccalumera: De Salvo, Barbaro, Bombaci (76′ Bonaccorso), Romano, Guccione, Cerrito, Scarantino, Beccaria, Pagano (46′ Briguglio), Andaloro, Sergi.
Garden Sport: Canale, Munafò S., Santisi, Munafò D., Munafò F., Cambria, Brugarello, Cambria N., La Speme, Ghilan (54′ Galletta), Santonocio.
Arbitro: Stefano Alecci di Messina.