Pareggio esterno (1-1) della M. Nizza contro il Pro Mende.

Una Mediterranea cinica conquista un punto contro la Pro Mende che deve rimandare l’appuntamento con la prima vittoria stagionale. I ragazzi del Presidente Sindona sin dalle prime battute di gara hanno cercato di imporre il proprio gioco senza riuscire a trovare un varco giusto per superare la retroguardia nizzarda. La M. Nizza di mister Mimmo Ucchino, invece, è scesa in campo con l’unico obiettivo di portare a casa un punticino, obiettivo raggiunto con un solo tiro verso la porta difesa da Ispoto e con le parate di Panarello.
Comunque, una prestazione sottotono dei nizzardi, costretti a giocare gran parte della ripresa con un uomo in meno. La prima frazione di gara si conclude a reti inviolate nonostante i tentativi operati dai padroni di casa con Zullo e Munafò.
Nella ripresa mister Mendolia inseriva Francesco Zullo al posto di Garrapa, mossa azzecata visto che la rete del vantaggio è stata propiziata dal neo entrato. Siamo al 52’ Zullo appena entrato in area di rigore veniva falciato dal difensore ospite Zanini che commetteva fallo da ultimo uomo e l’arbitro decretava la massima punizione con la conseguente espulsione del giallorosso nizzardo. Dal dischetto trasformava Ficarra.
Sembrava fatta per i padroni di casa che pochi minuti più tardi sfioravano il raddoppio ancora con Zullo. Al 72’ i giallorossi nizzardi pervenivano al pareggio grazie ad una micidiale punizione dal limite di Celona che trafiggeva il portiere locale Ispoto. La Pro Mende non ci stava, inutile l’assalto finale in area della M. Nizza.
Negli ultimi minuti i padroni di casa reclamavano un calcio di rigore per un presunto fallo ai danni di Munafò. Alla fine il risultato non cambiava con il rammarico dei padroni di casa che nonostante la superiorità numerica devono rimandare la vittoria.
Pro Mende 1 Nizza 1
Marcatori: 52′ Ficarra (rig.), 72′ Celona.
Pro Mende: Ispoto, Giunta, Mendolia, Garrapa (46′ Zullo II), Calderone M. (75′ Dentini), Barca, Zullo I (80′ Calderone V.), Lipari, Ficarra, Rocco, Munafò . All. Mendolia.
Mediterranea Nizza: Panarello, Zanino, Bertuccelli, Romeo, Coledi, Briguglio C., Briguglio S., Mento, Principato (67′ Lisci), Celona, Repici (56′ Leopardi). Allenatore: Ucchino.
Arbitro: Visalli di Messina