La D.Gaggi raggiunta (1-1) nel finale dal Roccalumera.

A tre minuti dalla fine svanisce il sogno della Desport Gaggi di rimanere da sola al comando della classifica e di collezionare la terza vittoria stagionale. Una punizione dal limite dell’area calciata dal centrocampista roccalumerese Beccaria con una prodezza personale insaccava la sfera alle spalle del portiere locale Adornetto per la rete del pareggio.
Alla gioia del pareggio della formazione del Presidente Mimmo Crisafulli, al loro terzo pareggio consecutivo, fa di contro la delusione dei ragazzi di Saro Cannata  che nell’arco dei 90’ non sono riusciti a mettere a segno la seconda rete. Un pareggio che va stretto ai padroni di casa, anche se,  un cinico Roccalumera non ha demeritato nonostante  si sia affacciato raramente  nell’area avversaria.
Inizio di gara subito con i giallorossi gaggesi proiettati in avanti sotto la regia di Cortese e  con il duo d’attacco Nassi – Brunetto mettevano sotto pressione la retroguardia ospite. La rete del vantaggio arrivava al 38’ con Alberto Nassi che finalizzava in rete una magistrale azione personale del bomber Luca Brunetto, il cui tiro intercettato dall’estremo difensore ospite De Salvo,  il quale  respingeva la minaccia sui piedi dell’attaccante giallorosso Nassi che metteva in fondo al sacco senza alcuna difficoltà. Si aspettava una reazione ospite che non arrivava.
Nella ripresa il tema tattico non cambiava con i padroni di casa con il pallino del gioco in mano che cercavano il varco giusto per portarsi sul doppio vantaggio. I vari tentativi di Nassi, Peppe Mavilia e Brunetto trovavano il muro ospite che riusciva bloccare le offensive dei padroni di casa.
Quando, ormai si aspettava il fischio dell’arbitro, il Roccalumera si proponeva in avanti, scaturiva l’azione che poi avrebbe portato al pareggio degli ospiti.
Desport Gaggi  1  Roccalumera 1
Marcatori: 38′ Nassi, 87′ Beccaria.
Desport Gaggi: Adornetto, Manitta A., Cubito, Sterrantino, Brunetto S., Manitta G., Mavilia (85′ Tizzone), Cortese, Brunetto L., Nassi, Vaccaro. All. Cannata.
Roccalumera: De Salvo, Barbaro (72′ De Luca), Buccioni, Romano, Parisi, Canito, Scarantino, Amante, Andaloro (35′ Calderone), Morgante F. (56′ Morgante N.). All. Ventre.
Espuslo: Amante (Roccalumera).
Arbitro: Urzì di Catania.