La M. Nizza vittoria (3-2) e primato in classifica.

Con un gol in pieno recupero di Davide Principato, la Mediterranea Nizza conquista tre punti importanti che proiettano i ragazzi di mister Mimmo Ucchino in vetta alla classifica. Non è stata una gara facile per i nizzardi che sono stati costretti a rimontare per due volte lo svantaggio, trovando con un colpo di coda, il guizzo di battere un combattivo Piero Mancuso che non meritava senz’altro la sconfitta.
Sono bastati appena 11 minuti di gioco agli ospiti per sbloccare il risultato con l’attaccante Venuti che riusciva a finalizzare in rete un assist di Scuderi.  Pronta la reazione dei padroni di casa che accingevano d’assedio la retroguardia ospite che si difendeva con ordine, ribattendo le offensive dei giallorossi nizzardi.  Il pareggio della Mediterranea Nizza  arrivava nella fase finale del primo tempo con Repici ottimamente servito dall’esperto Gaetano Romeo.  Ad inizio della ripresa erano nuovamente gli ospiti a portarsi in vantaggio al 62’ con Cicciarello che riusciva a beffare Panarello.
Reazione rabbiosa dei padroni di casa che non ci stavano a perdere con un pressing asfissiante pervenivano al pareggio al 76’ con Gregorio che superava l’incolpevole portiere ospite Messina. Sul punteggio di parità la partita ristagnava a centrocampo,  anche se il pallino del gioco era sempre in mano alla Mediterranea Nizza attenta a non farsi sorprendere dalle ripartenze degli ospiti.  Quando ormai tutti aspettavano il triplice fischio finale arrivava la prodezza personale di Davide Principato che completava la rimonta ai danni di un incredulo Piero Mancuso.
Mediterranea Nizza 3  Piero Mancuso  2
Marcatori: 11’ Venuti, 45’ Repici, 62’ Cicciarello, 76’ Gregorio, 93’ Principato.
M. Nizza: Panarello, Bertuccelli, Repici, A. Romeo, Coledi, Briguglio, Cingotta, Gregorio, Principato, G. Romeo, Celona.
Piero Mancuso: Messina, Amorelli, Coccoli, Furnari, De Salvo, Maressa, Scuderi, Castellana, Milici, Cicciarello, Venuti.
Arbitro: Lo Presti di Catania.