Asd Letojanni in nove beffa (1-0) lo Sparagonà.


Davanti ad un discreto pubblico (mai visto negli ultimi anni cosi numeroso sugli spalti del Mario Lo Turco) hanno fatto esordio nel loro primo  campionato di Terza Categoria il Letojanni del Presidente Alessio Camarda e il Calcio Sparagonà del Presidente Cosimo Scarcella.  Ad aggiudicarsi l’intera posta in palio sono stati i padroni di casa grazie alla rete messa a segno al 70’ dal neo entrato Nicita.
La vittoria del Letojanni ha del clamoroso: in nove uomini per gran parte della gara con una grande prova di carattere a castigato uno Sparagonà, forse troppo sicuro di sé, con la superiorità numerica di poter avere la meglio. Invece, non è stato così, sono stati i ragazzi di Caudullo a portare a casa i primi tre punti della stagione. La formazione santateresina guidata dal mister Carmelo Brigandì ha buttato al vento una partita giocata a partire dalla ripresa con due uomini in più, senza riuscire a trovare il guizzo giusto per fare bottino pieno.
La gara è stata vivace ben giocata da entrambe le formazioni che si fronteggiavano a centrocampo. Con il passare dei minuti, lo Sparagonà iniziava a imbastire manovre offensive con Silvio e Cannata che venivano controllate dalla difesa del Letojanni. Il primo tiro in porta arrivava al 20’ con Cannata con un tiro da fuori impegnava il portiere Giordano.
I padroni di casa cercavano di pungere in attacco con l’uomo più esperto,anche se avanti con l’età, Franco Sgroi. Lo Sparagonà avanzava il proprio baricentro mettendo in difficoltà i difensori locali a farne le spese Smiroldo ammonito al 25’ e poco dopo espulso dall’arbitro Gemellaro. Nel finale del primo tempo veniva espulso il centrocampista Raneri con il risultato fermo sullo 0-0.
Nella ripresa si aspettava da un momento all’altro il vantaggio dello Sparagonà che non arrivava. Mister Brigandì richiamava Ucchino ed inseriva Casablanca per potenziare la manovra d’attacco. Nonostante la supremazia territoriale con il Letojanni in difesa del risultato, sono propri i padroni di casa inaspettatamente a portarsi in vantaggio con il giovane Nicita con Colloca fuori causa. 
Pronta reazione degli ospiti al 74’ con Cannata su calcio da fermo vicinissimo alla marcatura. Al 75’ fuori Carnabuci dentro Gioia, la mossa di Brigandì per ristabilire la parità che non arrivava nonostante i vari tentativi operati verso la porta di Giordano. All’82’ azione personale di Rizzo che faceva tutto da solo ma la conclusioni non impensieriva il portiere letojannese. Nell’arrembaggio santateresino intermezzo del Letojanni con Pace che impegnava il portiere ospite locale.
Al triplice fischio finale entusiasmo tra le file giallo blu, amarezza come è maturata la sconfitta per i nero – verdi santateresini.
Letojanni   1   Calcio Sparagonà  0
Marcatore: 70’ Nicita.Letojanni: Giordano, Bucalo, Smiroldo, Mauro, Camarda, Valastro, Paiano (49’ Lo Giudice), Raneri, Sgroi (62’ Romeo), Pace, Tornatore (40’ Nicita).Sparagonà: Colloca, Carnabuci (75’ Gioia), Sciarrone, La Monica, Pacher, Ucchino (55’ Casablanca), Ingalis, Caminiti, Cannata, Rizzo, Silvio.Espulsi: 30’ Smiroldo e 47’ Raneri.
Arbitro: Gemellaro di Messina..