Coppa: Volley Roccalumera supera S. Teresa e Letojanni.

Si è svolta la prima giornata dei tre triangolari della prima della  Coppa Sicilia di Pallavolo Femminile  riservata alle compagine che partecipano al campionato di Serie C. Sul parquet  i sestetti dello Jonio Volley Roccalumera, il Volley S. Teresa e la Scacebit  Letojanni, inseriti nel  girone N.
A sorpresa, guida la prima giornata la matricola Jonio Volley Roccalumera del Presidente Antonino Puliatti che nei due incontri giocati  domenica scorsa nella palestra “Lillo Barca” di Letojanni si è imposta con l’identico punteggio 2-1 contro il Volley S. Teresa ( 25-21, 26-24 e 13-25) e i padroni di casa della Scacebit ( 25-19, 25-18 15- 25. Il terzo incontro, invece, ‘ stato vinto dalla compagine santateresina del Presidente – Santo Carnabuci   2-1 ( 25-22,  18-25,  25-19) contro il sestetto locale.  
Al termine della prima giornata guida la classifica Jonio Volley Roccalumera con 4 punti, segue il Volley S Teresa 3 punti e con 2 punti la Scacebit Letojanni.  Archiviata la prima giornata si ritorna sul parquet  sabato 24 ottobre al Palazzetto dello Sport di Furci per il secondo turno del triangolare:  aprono la giornata alle ore 16.00 il Volley  S. Teresa contro la Scacebit Letojanni, alle 17.00 Jonio Volley Roccalumera contro la Scacebit Letojanni, alle ore 18.00 Volley S. Teresa contro Jonio Volley Roccalumera.  Ricordiamo che a passare il  turno dopo le tre giornate ( la terza in programma Domenica 1 Novembre a Nizza di Sicilia), sarà il sestetto che al termine delle nove gare si classificherà al primo posto.
Un successo imprevisto per le ragazze  allenate da mister Roberto Scala, che nonostante il successo riportato, predica umiltà  “ siamo contenti per il risultato ottenuto ma c’è ancora molto da lavorare in vista del campionato di Serie C –  sostiene il coach roccalumerese – sono soddisfatto per la prova delle mie ragazze che hanno affrontato le più quotate avversarie con la  giusta concentrazione consci anche della proprie potenzialità tecniche. Nonostante le assenze di Parasporo e Sturiale la squadra si espressa al meglio”. Un risultato comunque prestigioso per il team di Antonino Puliatti che si appresta a disputare per la prima volta della sua storia un campionato di Serie C, anche se è arrivato attraverso i ripescaggi, ma sicuramente meritato sfuggito all’ultima giornata per  la peggiore  differenza set  (due parziali set ). Nella foto la palleggiatrice dello Jonio Volley, Serena Navarria