Il portiere-goleador Saglimbene salva la Robur .

Quando meno te lo aspetti con i difensori alessesi attenti a controllare i propri avversari nell’ultimo attacco verso la porta difesa da Micalizzi, un collega di reparto, ossia il portiere locale Antonio Saglimbeni, da cannoniere di razza metteva a segno la rete del pareggio per la Robur. Esultanza tra i giocatori bianconeri della Robur per il pareggio raggiunto proprio in extremis, di contro l’amarezza della compagine alessese per la vittoria sfumata e vendicarsi dell’eliminazione subita in Coppa Trinacria, proprio dai letojannesi. 
Accade raramente che a fare gol sia un portiere, ma quando succede diventa un fatto straordinario che se ne parla per giorni. La rete di Antonio Saglimbeni arrivata al 94’ ha permesso alla formazione allenata da Giovanni Ruggeri di conquistare il primo punto in campionato, soprattutto lasciarsi alle spalle la sonora sconfitta contro l’Antillese.  Stesso dicasi per la compagine alessese del Presidente Mimmo Costa, a zero punti in graduatoria reduce dalla sorprendente sconfitta interna con il Fondachelli ( la gara è subjudice per il ricorso presentato dal S. Alessio per la posizione irregolare di un  giocatore) era alla ricerca di preziosi punti. Alla fine le due compagini si sono divise la posta in palio e allo stesso tempo togliere lo zero in classifica.
Come tutti i derby, la gara è stata giocata con notevole agonismo con le due formazioni, soprattutto nella prima frazione di gara, accorte a non scoprire il fianco all’avversario. La gara cambiava completamente nella ripresa con il vantaggio del S. Alessio arrivato al 52’ con il neo acquisto Andolfo che metteva alle spalle di Saglimbeni. I ragazzi del Presidente Carmelo Laganà non ci stavano a perdere, si proiettavano rabbiosamente in avanti alla disperata ricerca del pareggio rischiando di subire il doppio vantaggio dal contropiede alessese.   Al 65’ l’occasione per i padroni di casa  per pervenire al pareggio con Lo Re su calcio di rigore che veniva neutralizzato dall’attento portiere alessese Micalizzi. La Robur non demordeva fino a raggiungere in modo inaspettetato il pareggio con il suo portiere Saglimbeni.
Robur   1     S. Alessio  1
Marcatori: 52’ Andolfo, 94’ Saglimbeni.
ROBUR: Saglimbeni, Gullo (60’ Currenti), Lo Turco, Raneri, Smiroldo G., Ruggeri, Ucchino, Donato (75’ Di Natale), Lo Re, Prestia (75’ Rossini), Smiroldo O.  All. Ruggeri. S. ALESSIO: Micalizzi, Finocchio, Russo, Bartorilla, Calafiore, Lo Giudice, Naccari, Andolfo, Padiglione (72’ Mangiò), Garufi, Stracuzzi. All. Spadaro. ARBITRO: Giuseppe Ferrara.