Garden Sport 2 Roccese 0

Una sfortunata Roccese  cede all’ottimo Garden Sport l’intera posta in palio. I padroni di casa hanno di certo meritato la vittoria ma lo scarto punisce oltremodo gli ospiti che nell’arco della gara non sono stati, in più occasioni, di certo fortunati. Già in apertura la prima tegola con l’infortunio ad Alibrandi (9°) che ha sconvolto i piani difensivi di Cia e, in successione, la rete del Garden in seguito ad infortunio difensivo. A sbloccare il risultato il giovane  Francesco Munafò sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Brugarello, mette alle spalle di Artuso.
La Roccese subisce per una decina di minuti il trauma ma, riorganizzatasi, limita i danni e si propone anche in fase offensiva tant’è che i padroni di casa si impauriscono perdendo il filo del giuoco. Nella ripresa gli ospiti si presentano meglio, reggono il bandolo della matassa creando non pochi grattacapi agli avversari che, nel momento migliore dei tirrenici, colgono fortunosamente il raddoppio. Brugarello ruba palla in prossimità dell’area avversaria e, presentatosi dinanzi ad Artuso, va alla conclusione.
Il pipelet ospiti respinge ma proprio sul corpo dell’attaccante e il pallone carambola in rete. E’ il goal che spegne le velleità della Roccese che comunque non demorde cercando la rete della bandiera senza riuscirci. Finisce così 2 a 0 con un Garden che sarà sicuramente protagonista del torneo ed una buona Roccese che dovrà con altri avversari, conquistare i punti salvezza.
GARDEN SPORT – ROCCESE 2-0
Marcatori: 10’ F. Munafò, 68’ Brugarello.
Garden Sport: ,Fodale ,Santonocito ( 82’Muscolino),Mangano,Munafò,Cambria II°, Brugarello,Cambria I°, Galletta (75’Nunnari),Ghilan, La Speme  (34’Briguglio). All.Basile
Roccese: Artuso, Squadrito, Alibrandi(11’ Zarzaca), Piccione, Spadaro, Filorimo(67’ Maiorana), Carauddo, Giordano, Santoro, Ragusa, Cordici (46’Manco).All.Cia
Arbitro: Nucifora di Acireale.