Mandanici 0 Forza D’Agrò Scifì 1: decide Costa

Cade  la capolista Mandanici nella gara casalinga e prima sconfitta stagionale contro un buon Forza D’Agrò Scifì. Stadio gremito grazie alle precedenti vittorie della squadra locale, due vittorie in due partite e primato in classifica insieme alla formazione messinese dell’Usclo Pace. Per gli ospiti si trattava della prima trasferta di campionato sul difficile rettangolo di gioco del paese dell’olio di oliva. Partita poco brillante,agonisticamente valida con un unico protagonista:  l’Arbitro Cusumano.
Primo Tempo: I primi 45’ sono stati equilibrati:  occasione per la squadra ospite che al 10’ con Camelia  causa dell’incertezza di Interdonato falliscono il vantaggio in  mischia nell’area manda nicese. I  padroni di casa grazie ad azioni in contropiede prima con Briguglio dal limite  che tira debolmente, e subito dopo con Abate tiro a volo che scheggia il palo, il pallino di gioco lo conducono gli ospiti che nel finire di primo tempo sfiorano il gol dal limite dell’area con Muscolino. Un primo tempo nervoso a causa dell’incertezze dell’arbitro con errori da entrambe le parti.
Secondo Tempo: La ripresa  con tante interruzioni arbitrali, giornata sfortunata per lui, a farne le spese Trimarchi espulso  per doppia ammonizione. Al  48’ entra per gli ospiti Nino Costa che cambia la partita grazie alle sue doti che nella confusione che si viene a creare la sua esperienza ne fa da padrone, fà salire la squadra e all’80’ con una  punizione dal limite  segna il vantaggio anche a causa di un’incertezza di Interdonato.  Al 90’ arriva il triplice fischio finale senza recupero per il tempo perso  e con la vittoria a sorpresa della compagine  Forza d’Agrò Scifi  che conquista  tre punti meritati.
DOPO GARA: Per il Mandanici il Sig. Pollara in qualità di dirigente ci dichiara: “Complimenti al Forza D’Agrò Scifì  vittoria meritata per loro, oggi noi abbiamo giocato male ma annuncio che inoltreremo reclami ufficiali contro il sing. Cusumano, il quale persiste con i suoi comportamenti poco logici,  ad esempio non ha dato neanche 1 minuto di recupero dopo 9 sostituzioni e interruzioni continue, nei nostri confronti non per fare polemiche,  ma il signor arbitro anche l’anno passato condusse nello stesso modo, il suo comportamento fu segnalato e chiedemmo di non essere più arbitrati da lui ma come dimostrano i fatti in federazione  non fummo ascoltati, è brutto che dopo tanti sacrifici e soldi spesi succedono questi episodi, presenteremo ufficialmente le nostre rimostranze in quanto non vogliamo essere vittime sacrificali, e se verremo arbitrati dal sign. Cusumano ritireremo la squadra”
Mandanici 0 Forza D’Agrò Scifì   1
Marcatore: 65’ Costa.
Mandanici: Interdonato, Vollino, Ruggeri (88’ Sterrantino), Parisi, F. Interdonato, D. Spadaro (52’ F. Micalizzi), Abate, Arito (84’ G. Spadaro), Briguglio (57’ Laganà), Carpo (77’ Giliberto), Trimarchi. All. Mario Carpo.
Forza D’Agrò Scifì: Pantini, Principato, Lombardo (82’Cacopardo), Nipo, Tamà, Smiroldo, Rigano (68’ Puglia), Lo Giudice (55’ Di Pietro), Muscolino, Camelia (48’ Costa), Caponiti. All. Santino Spadaro.
Arbitro: Cusimano di Messina.