Al 90′ Perrone segna il gol vittoria dello Sportinsieme.

Giunge nel finale la sospirata vittoria dello Sportinsieme che espugna il rettangolo di gioco del Comunale di Roccalumera, grazie alla rete dell’attaccante Sebastiano Perrone. Una gara vivace, ricca di occasioni da rete da parte degli ospiti che hanno sbagliato troppo sotto porta con i vari Frazzica, Carnabuci e colpendo la traversa con il centrocampista Fulvio Risiglione.

I padroni di casa allenati da Giampiero Mancuso, formazione ostica ben messa in campo si è dimostrata cinica e determinata che ha badato più al sodo  cercando di colpire con i vari Beccaria vero motore del Roccalumera e del continuo movimento della  coppia Amante – Scarantino.

Partenza sprint per la  capolista Sportinsieme che sin dalle prime battute di gara a costretto i locali sulla difensiva. Ci provano subito con Frazzica e Carnabuci, lo Sportinsieme per sbloccare il risultato. Al 13’ il pressing gialloblù veniva premiato con la rete di Cosimo Cicala che trovava il guizzo vincente su traversone dello scatenato Sebastiano Perrone. Subita la rete, i ragazzi di Mancuso cercano di reagire, ma sono sempre gli ospiti a continuare nel forcing alla ricerca del raddoppio: ma gli attaccanti santateresini  hanno sprecato moltissimo sotto rete fallendo in più di una circostanza il doppio vantaggio con Andrea Carnabuci che da ottima posizione di testa manda di poco fuori. Stesso dicasi del bomber Roberto Frazzica. Anche la traversa diceva di no ad un colpo di testa di Risiglione.

Il Roccalumera pur subendo la supremazia dello Sportinsieme non stava a guardare con rapide ripartenze cercava di sorprendere gli avversari. Il pareggio arriva su calcio di rigore nei minuti finali della prima frazione di gara. Azione di rimessa del Roccalumera costruita dall’asse Beccaria – Scarantino – Amante, ques t’ultimo veniva messo giù dal difensore Giandomenico Lo Re, rimasto in campo nonostante l’infortunio di qualche minuto prima non riusciva a fermare il guizzante Peppe Amante. Dal dischetto di presentava Beccaria che insaccava alle spalle di De Clò.

Tutto da rifare per i ragazzi di mister Enzo Filoramo che nella ripresa si proiettavano in avanti tenendo il pallino del gioco in mano ma non riuscivano sempre per l’imprecisione dei propri attaccanti o per la bravura di De Salvo a portarsi in vantaggio. Il Roccalumera si frapponeva in modo ordinato e con ottima organizzazione di gioco. Al  65’ l’episodio spiacevole accaduto al portiere di casa De Salvo che ha riportato un trauma cranico e due denti rotti in seguito allo scontro con un giocatore dello Sportinsieme.

La gara è stata sospesa per diversi minuti per dare i primi soccorsi al portiere del Roccalumera De Salvo che è stato prontamente portato con il 118  al Policlinico di Messina per le cure del caso. Alla ripresa della gara, quando ormai sembrava concludersi sul punteggio di 1-1 il veterano attaccante Sebastiano Perrone trovava la zampata giusta per superare il neo entrato portiere Macareci. (Sebastiano Perrone nella foto).

Roccalumera 1 Sportinsieme 2
Marcatori: 13′ Cicala, 45′ Beccaria (rigore), 89′ Perrone.
Roccalumera: De Salvo ( 65’ Macareci), Barbaro, Morgante, Romano, Guccione, Parisi, Scarantino (58′ Burrascano), Beccaria, Ruggeri, Amante, Cerrito (67′ Sergi). All. Mancuso.
Sportinsieme: De Clò, Lo Re, Celisi, Carnabuci, Feliciotto, Fazio, Casablanca (52′ Briguglio), Risiglione, Cicala, Frazzica, Perrone. All. Filoramo.
Arbitro: Contraffatto di Catania.

di “Mimmo Muscolino”