Il Riviera Sud supera (1-2) il Mongiuffi Melia.

Rinviata alla prossima gara la prima vittoria casalinga della formazione del Mongiuffi Melia che non riesce a conquistare l’intera posta in palio contro un cinico e meritevole Riviera Sud di mister Sapone. La compagine del Presidente Carmelo Santoro, iniziava la gara in avanti pressando gli avversari nella propria trequarti, che si difendevano con estrema disinvoltura ed ordine. È bastato solamente una frazione di gioco per consentire al Riviera Sud di espugnare il Mario Lo Turco di Letojanni sbloccando il risultato al 33’ con Repici abile e lesto a sfruttare un errore del portiere locale Curcuruto.  Pronta la replica dei padroni di casa che tentano la via della rete con Lo Po’. Il Mongiuffi Melia pur sotto di una rete non demordeva negli assalti alla porta di Briguglio che faceva ottima guardia ai pochi tiri indirizzati verso la sua porta. A tempo praticamente scaduto arrivava il raddoppio del Riviera Sud con il centrocampista Daniele Munafò, ottimamente servito da Gambadoro, girava al volo verso la porta di Di Bella inerme sulle conclusioni degli avversari.
Nella ripresa il Mongiuffi si presentava in campo senza Cingari al suo posto Filippo Lo Giudice.  Un altro Mongiuffi si presentava su terreno di gioco cercando  con più convinzione la rete del vantaggio. Ci ha provato ad inizio ripresa Laganà pur non calciando bene stava sorprendendo il portiere ospite Briguglio.  Al 75’ il neo entrato Ferro depositava in rete una corta respinta del portiere Curcuruto portando la propria squadra sul doppio vantaggio. Pronta la reazione del Mongiuffi che ha cercato nei minuti restanti di recuperare lo svantaggio senza riuscirci rimandando alla prossima gara l’appuntamento con la prima vittoria stagionale.

Mongiuffi Melia   1     Riviera Sud   2
Marcatori: 33’ Repici,  45’ D. Munafò,  75’ Ferro.
Mongiuffi Melia: Curcuruto, Longo V., Puglia, Santoro L.(65’ Ferro), Santoro A., Bucceri, Intilisano, Longo M., Laganà, Lo Po, Cingari( 46’ Lo Giudice).
Riviera Sud: Briguglio, Cucinotta, Feti, Calderone, Pellegrino, Galletta(40’ Vinciguerra), Capitti, Gambadoro( 80’ La Fauci), Repici, Munafò, Allone( 90’ Tripodi).
Arbitro: Tomaso di Messina.