SERIE CF- Debuttano oggi, Volley Letojanni e Jonio Roccalumera.

Pronti via. Prende il via oggi con la disputa della prima giornata il campionato di pallavolo femminile di Serie C. Otto le squadre messinesi che sono state divise in due gironi.Tre le nostre rappresentante della riviera jonica messinese: Jonio Volley Roccalumera, al suo primo campionato di Serie C, Volley S. Teresa e Volley Letojanni. Puntano in alto la Futura e il Volley’ 96 Milazzo nel girone tirrenico, il Letojanni e il S. Teresa in quello ionico.
GIRONE JONICO: Nel girone ionico, attenzione al Letojanni e al S. Teresa che sanno gestire l’alta classifica e che dovrebbero contendere all’Acicastello la prima piazza. Il Letojanni ha aggiunto al gruppo Ausilia Lupica, l’allenatrice-giocatrice Guardo e la Arcidiacono. Il S. Teresa si è rinforzato con l’arrivo della Scilipoti. Non fanno parte della rosa, Fabiana Cannata e Alessandra Maccarrone punti di forza della formazione santateresina in questi ultimi anni.  Nella prima giornata il sestetto allenato da Pippo Giorgianni osserva un turno di riposo, il debutto la prossima settimana.
Non mancherà la salvezza il combattivo Jonio Volley di Roccalumera del Presidente Antonino Puliatti, che affronta per la prima volta un  campionato di Serie C, con un sestetto che vede la maggior parte la riconferma della rosa della passata stagione, affidata anche per la nuova esperienza sportiva al tecnico Roberto Scala.
GIRONE TIRRENICO: Tra le cinque di quello tirrenico, un ruolo centrale vogliono averlo la Futura Unrra e il Volley ’96 di Salmeri. A Messina, il tecnico Domenico Fazio ha portato in dote da Barcellona il libero Torre e la Giuffrida; la Di Bartolo sarà la palleggiatrice e la Foti sarà solo giocatrice. Con la Mazzù al cento per cento, un posto nei playoff non dovrebbe sfuggire. Il Volley ’96 ha la struttura per migliorare il piazzamento dello scorso anno e giocarsi tutto in primavera.  S. Lucia del Mela, con la novità Venuto in panchina l’Azzurra, con gli inserimenti di Giunta, Sferrazza e Pappalardo e il Savio, che ha promosso tutte le giovani vincitrici della serie D, cercheranno di strappare il quarto posto playoff o di salvarsi agevolmente ai playout.
Le gare di oggi:

Savio-Pomaralva Palermo,
Azzurra-Don Orione Palermo,
Volley ’96-Ficarazzi,
Distretto Pesca Palermo-S. Lucia,
Juvenilia Catania-Letojanni
Acicastello-Jonio Volley.