Al 94′ l’Antillese evita la sconfitta con il Pisano

Due gol, tre espulsi, bel gioco, tanto agonismo e un finale thriller, caratterizzato da una zampata di Kelvin Costa che fissa l’1-1 dopo un’ora di generosa rincorsa dell’Antillese. Dopo la fase di studio, arriva il lampo ospite, con Candido che monetizza un assist da destra e porta in vantaggio il Pisano.
L’Antillese si fa subito sotto, ma Triolo apre il manuale del buon portiere alla pagina “miracoli” già al 32′, quando salva su una splendida girata di Marvin Costa. Il portiere si ripeterà al 45′ su Paratore. Al 41′ l’Antillese vacilla pericolosamente, con due traverse sulla stessa azione colpite da L. Samuele e Pulvirenti. Nella ripresa Puglia entra a mettere ordine e Giampiero Mastroeni diventa una vera spina sul fianco sinistro. I
l Pisano ha un uomo in meno, visto che Raciti esce per proteste e la coppia Lo Giudice-Samuele becca il rosso al termine di una mini-rissa scaturita da un fallo a palla lontana – sfuggito al fischietto – di K. Costa. Così, Paratore e M. Costa sfiorano i pali, mentre Triolo rimedia sulle incornate di F. Lo Giudice (71′) e K. Costa (74′). Al 94′ un lancio, l’ultimo, scavalca la difesa, lo arpiona K. Costa che da dentro l’area fissa un pareggio tutto sommato giusto.
Pol. Antillese   1     Pisano  1
Marcatori: 21’ Candido, 94’ K. Costa.
Antillese: Muscolino, Marinacci, C. Lo Giudice, Restifo (46′ Puglia), Crupi, Di Pietro, F. Lo Giudice, K. Costa, M. Costa, Paratore, S. Mastroeni (46′ G. Mastroeni). All. MastroeniPisano: Triolo, Mauro, Battiato, S. Parisi, Leone, F. Samuele, Raciti, R. Puglisi, Candido (93′ Nicolosi), Pulvirenti (56′ W. Parisi), L. Samuele (60′ Sardo). All. MulèArbitro: Calapai di Messina