SERIE CFD- Gli arbitri penalizzano lo Jonio Volley Roccalumera.

Esce sconfitta dal Palaclan di San Giovanni la Punta, lo Jonio Volley Roccalumera, in una gara che oltre ai propri demeriti perde 3-1 anche per alcune decisioni arbitrali nei momenti clou dell’incontro.  Seconda sconfitta esterna per le ragazze di mister Roberto Scala nel loro primo campionato di Serie C, una trasferta senza punti ma con tanta rabbia in corpo per una gara che poteva fruttare qualche punto in classifica, grazie anche alle decisioni arbitrali della coppia Lo Verde-Costanzo che molto hanno inciso sul risultato finale.PRIMO SET:Nel primo set avanti la Juvenilia 10-5, il Roccalumera recupera fino al 11-13 quando il primo arbitro decide di diventare protagonista dell’incontro: fischia 3 doppie consecutive alla palleggiatrice Parasporo con il risultato di lanciare la Juvenilia ed innervosire parecchio le Joniche che si arrendono 25-21.
SECONDO SET:Nel secondo set un Roccalumera nervoso non riesce ad esprimersi: su 9-12 Scala sostituisce Di Bella con Fravventura, poi sul 14-17 Marisca con Villari che col servizio in salto piazza 6 punti consecutivi che rimmettono in carreggiata il set e soprattutto fanno ritrovare gioco ed entusiasmo a Pennisi e compagne che conquistano il parziale 25-21.
TERZO SET:Nel terzo set Roccalumera avanti ed in controllo del match, ma sul 16-13 arriva di nuovo una chiamata dubbia del primo arbitro: altra doppia fischiata a Parasporo ed animi che si scaldano nuovamente. La juvenilia pareggia 16-16, ma il Roccalumera arriva di nuovo a condurre 22-18, ma un’altra doppia viene vista dal Sig.Lo Verde e la tensione sale alle stelle. Il Roccalumera però tiene, non cede a qualcosa che sembra ingiusto e si conquista la palla set sul 24-23 annullata neanche a dirlo dal secondo arbitro che vede un’invasione di piede. Qui il Roccalumera perde testa ed incontro, la Juvenilia si aggiudica il parziale 28-26.
QUARTO SET:Il quarto set scivola via 25-18 tra le improbabili chiamate arbitrali.
DOPOGARA: “Usciamo sconfitti per colpe nostre – ha dichiarato mister Scala – troppi errori nei momenti chiave. Non possiamo permetterci di giocare punto a punto con squadre alla nostra portata soprattutto fuori casa perchè la chiamata arbitrale che cambia la storia del set è sempre in agguato. Peccato perchè oggi avremmo meritato di portare a casa qualche punto. Adesso ci aspetta il derby col Letojanni che secondo me è la formazione più attrezzata per la vittoria del girone. Non sarà facile, ma proveremo comunque a conquistare punti salvezza davanti al nostro pubblico.”

Juvenilia Catania – Jonio Volley Roccalumera 3-1  (25-21 21-25 26-24 25-18)
Juvenilia Catania: Contadino, Sardo, Gloria, Pandolfo, Calarese, Potenza, Capodicasa (Lib.), Zappalà, Borzi, Reale, D’Alessandro, Ottimofiore, Marano (Lib.2) All.Pirrone
Jonio Volley Roccalumera: Parasporo, Marisca, Di Bella, Billa, Sturiale, Pennisi, Buccini (Lib.), Fravventura, Navarria, Villari, Gullotta, Sentineri. All.: Scala