Il S. Alessio vince il derby con l’Antillese.

Con il minimo risultato la Pol. S. Alessio si aggiudica il derby della Valle dell’Agrò contro la Pol. Antillese. A decidere l’incontro, ad inizio di ripresa,  il ritrovato Walter Padiglione grazie ad una prodezza balistica trova l’angolo giusto per superare il portiere ospite Muscolino. La gara è stata  combattuta, molta tirata a tratti spigolosa con le due formazioni concentrate a conquistare l’intera posta in palio.
Di fronti due formazioni con caratteristiche diverse, con l’Antillese con un super – attacco, contro i galletti le punte di mister Guglielmo Mastroeni  avevano le polveri bagnate, di contro i padroni di casa, con un attacco sterile pur avendo in rosa attaccanti di razza e con una difesa arcigna difficile da penetrare.  Sin dal fischio d’inizio, la gara è stata vibrante giocata a viso aperto da entrambe le formazioni con leggera supremazia dei padroni di casa che hanno tenuto il  pallino del gioco. I ragazzi di mister Guglielmo Mastroeni hanno messo in mostra un ottimo calcio fino ai sedici metri  con gli attaccanti imbrigliati nella morsa compatta della difesa alessese.
Nella ripresa , il solito Walter Padiglione regala la seconda vittoria di fila al S. Alessio, grazie ad un missile scagliato dalla distanza di 25 metri imparabile per Muscolino. Pronta la reazione degli antillesi, ma la giornata no dei propri attacchi fissava il risultato finale in favore del S. Alessio che conquista tre punti preziosi per la classifica. Una vittoria che fa sorridere il Presidente Mimmo Costa, dopo un inizio di  campionato stentato, sembra che la squadra si sia ripresa, abbia trovato l’assetto giusto, grazie al lavoro, umiltà e spirito di squadra, questo l’ingrediente del nuovo S. Alessio targato Nino Spadaro, una formazione umile che combatte in campo per tutto l’arco dei 90’ senza mollare mai.
DOPO GARA: “ Sono molto fiero e orgoglioso per questa vittoria – ci dichiara Simone Andolfo – credo che sia meritata per come abbiamo giocato e per come abbiamo preso l’approccio alla gara. Durante la settimana ci siamo allenati bene, abbiamo tenuto bene sia centrocampo che difesa e Padiglione ha finalizzato il nostro lavoro. Adesso dobbiamo mantenere alta la concentrazione perchè ci aspetta un’altra gara difficile contro il Gaggi,dovremmo dare 110% per conquistare un’altra vittoria”.

Sant’Alessio 1  Antillese 0
Marcatore: 60’ Padiglione.
Sant’Alessio: Micalizzi, Fenicio, Russo, Stracuzzi, Calafiore, Lo Giudice, Spadaro, Andolfo, Padiglione,Mangiò, Garufi. All. Nino Spadaro.
Antillese: Muscolino, Marinacci, Lo Giudice C, Restifo, Crupi, Lo Giudice F, Mastroeni G., Costa K., Costa M., Paratore, Mastroeni S.. All: Guglielmo Mastroeni.
Espulsi: C. Lo Giudice e Padiglione.
Arbitro: Perrone di Catania.