Un S. Alessio sciupone pareggia con il Gaggi.

Non va oltre il pareggio il S. Alessio che si fa imporre la divisione della posta dalla Città di Gaggi. Il risultato finale sta stretto ai ragazzi di mister Spadaro che hanno dominato in lungo e in largo gli avversari, ma alla fine o per imprecisione dei propri attaccanti o per la bravura del portiere ospite o per qualche decisione arbitrale piuttosto dubbia, i galletti non sono riusciti, una volta in vantaggio a mettere a segno la rete della sicurezza. Nella ripresa un volenteroso Città di Gaggi  in una di quelle poche volte che ha superato il centrocampo, trova sugli sviluppi di un calcio di punizione dal limite la rete del pareggio con Pantè. Una doccia fredda per i ragazzi del Presidente Mimmo Costa che reagiscono subito assediando l’area avversaria creando due limpide occasioni da rete, la prima è stato bravo il portiere Scalisi a dire no al tiro insidioso di Stracuzzi, l’altra il calcio di rigore non concesso per fallo su l’onnipresente Stracuzzi.
Gli orange sono in scesi in campo privi di importanti pedine come  il cecchino delle ultime gare Walter Padiglione, Garufi e il portiere Micalizzi. Parte subito in attacco la formazione di Nino Spadaro costringendo subito gli avversari sulla difensiva. Dopo pochi minuti Stracuzzi si invola sulla fascia assist per Peppe Mangiò che arriva con un attimo di ritardo. Al 15’ ci pensa Stracuzzi con un tiro da fuori ad impensierire il portiere Scalisi, la conclusione poco sopra la traversa. Al 31’ azione solitaria del bomber Mangiò che al momento di concludere esita più del dovuto. Due minuti più tardi l’azione che porta al vantaggio alessese: Sciarrone parte in velocità semina alcuni avversari appena in area assist per l’accorrente Russo che insacca alle spalle di Scalisi.
Nella ripresa il S. Alessio continua a tenere in mano il pallino del gioco rendendosi pericoloso in due circostanze sempre con Mangiò. Al 65’ gli ospiti si fanno vivi in area alessese con Abate il cui tiro veniva intercettato da Costa.  Al 72’ l’episodio del pareggio della formazione del Presidente Domenico Muscolino su calcio di punizione di Pantè.  Termina in parità una gara che ha visto i padroni di casa portarsi in vantaggio con il giovane Alex Russo, stupendo il suo gol, invece di chiudere la partita, hanno subito il pareggio. Gli orage devono recriminare per le azioni da rete non concretizzate alla fine gli errori si pagano.
DOPO GARA:“Penso che potevamo fare di più contro il Gaggi – sostiene il difensore Fabrizio Lo Giudice –  se avessimo chiuso la gara nel primo tempo avremmo portato a casa l’intero bottino, ma va bene lo stesso. Adesso dobbiamo subito pensare alla trasferta di Taormina dove ci aspetterà una gara molto difficile”.
Sant’Alessio 1  Città di Gaggi  1
Marcatori: 32′ Russo, 66′ Pantè.
Sant’Alessio: Costa, Fenicio (55′ Chillemi), Russo, Bartorilla (84′ Batti), Calafiore P., Lo Giudice, Spadaro, Andolfo, Sciarrone, Mangià, Stracuzzi. All. Spadaro.
Città di Gaggi: Scalisi, Sturiale, Iuculano, Tropea, Emmi (46′ Bonaventura), Abate, Garufi, Pantè, Campo, Trimarchi (86′ Zaccone), Noce. All. Muscolino.
Arbitro: Sutera di Messina.