Il Letojanni subisce la legge del Forza D’Agrò Scifì.

Risultato di prestigio per il Forza D’Agrò Scifì che impone l’alt alla capolista Letojanni che si deve arrendere  a padroni  di casa che ancora una volta hanno fatto valere il fattore campo è il nomignolo: ammazza grandi.  Una vittoria importante per la compagine del Forza D’Agrò Scifì, non per il fatto di avere superato la capolista, conquistando tre preziosi punti che danno morale alla squadra e alla classifica, soprattutto dimostrando carattere, voglia di vincere, dando una risposta ai “poteri forti” bravi a togliere i punti conquistati meritatamente sul campo. Contro tali “poteri” la risposta è arrivata proprio sul campo contro la capolista Letojanni, con una grande prova di carattere e di buon gioco.
E’ stata una partita vivace, giocata a viso aperto da entrambe le compagini che si sono affrontate senza esclusioni di colpi, mettendo in mostra in  certi momenti della gara dell’ottimo calcio. Non è stato facile per la compagine del Presidente Evaristo Lo Giudice superare  la formazione letojannese che subito il gol di Carmelo Rigano, su una precisa verticalizzazione di Nino Costa,  ha fatto valere la sua forza offensiva con lo scatenato Marco Calì e Sgroi, costringendo i padroni di casa a difendersi, solo le parate dell’ottimo Pantini hanno salvato dalla capitolazione i ragazzi di mister Santino Spadaro.  Il pareggio degli ospiti nel finale del primo tempo, disattenzione generale della retroguardia forzese ed abile Marco Calì con un splendido pallonetto ad insaccare alle spalle di Pantini.
A decidere la gara l’esperto attaccante Nino Costa , ad inizio della ripresa, assist dalla destra  di Carmelo Rigano, con un preciso stacco di testa indovinava la traiettoria giusta per superare Giordano.  Una volta in vantaggio i ragazzi di mister Santino Spadaro hanno difeso con i denti il risultato dall’offensiva della compagine di mister Caudullo proiettata in avanti alla ricerca del pareggio, rischiando più di una circostanza le ripartenze veloci del Forza D’Agrò Scifì, che poteva colpire ancora una volta con il neo entrato Cristian Muscolino, ma l’estremo difensore ospite Giordano in uscita, compiva un prodezza salvando la propria porta. Al triplice fischio finale dell’arbitro euforia per i giocatori di casa per la vittoria conquistata contro un forte Letojanni che ha dimostrato di valere la posizione in  classifica che esce a testa alta dal rettangolo di Scifì.
Forza D’Agrò Scifì   2  Letojanni  1
Marcatori: 20’ C. Rigano, 40’ Calì, 55’ Costa.
Forza D’Agrò Scifì: Pantini, Principato, Piras, Nipo, Tamà, Smiroldo, Rigano C., Caponiti, Costa(73’ Rigano A.), Muscolino D.(46’ Muscolino C.), Carciotto. All.  Santino Spadaro.
Letojanni: Giordano, Ardizzone, Smiroldo A.(20’ Gabriele), Camarda, Pedalae, Valastro(80’ Siligato), Lo Giudice(65’ Bucalo), Paiano(30’ Sgroi), Moschella, Calì, Pace. All. Cadullo.
Arbitro: Stefano Alecci di Messina.