Sportinsieme: crescita nel segno della “progettualità”

In sintonia con “PROGETTO GIOVANI” della Reggina calcio continua con entusiasmanti risultati il percorso tecnico formativo dei piccoli calciatori della Scuola Calcio Sportinsieme di S. Teresa di Riva. Il lavoro certosino dello staff gialloblù, costituito prevalentemente da insegnanti di educazione fisica, istruttori giovani calciatori ed allenatori di base, ha fatto si che alcuni dei tesserati della società del Presidente Domenico Saglimbene siano già nell’interesse di importanti società professionistiche nazionali.
A capo dello staff tecnico della Scuola Calcio Portinsieme, vi è il prof. Alfio Filippo Currenti, che vista la sua ultra decennale esperienza e considerato il continuo percorso formativo di aggiornamento personale, ha voluto inserire nei ranghi tecnici una nuova ed importante figura, quella dell’educatore all’attività motoria di base.
“Si tratta di una figura professionale di assoluta importanza e qualità – ci ha detto il prof. Currenti – che punta principalmente a favorire nei piccolissimi, soprattutto categoria “Piccoli Amici” (età 5–8 anni), le capacità coordinative attraverso un training con e senza palla, arricchito da facili esercitazioni propedeutiche al gioco del calcio, avente come obiettivo la crescita globale dei bambini.
Ho voluto scegliere – continua Currenti- una figura femminile per assolvere questo compito poiché riconosco al gentil sesso una maggiore sensibilità e predisposizione ad operare in questa delicata fascia d’età. La scelta quindi è caduta su una collega laureata in Scienze Motorie, molto preparata ed esperta quale è la prof. ssa Alessia Di Bella”.Bene intanto hanno figurato tutte le categorie della Scuola calcio nel “Memorial Dari Tracuzzi” svoltosi a Messina nel corso del periodo natalizio.