RussoCalcio secco 3-0 al Città di Gaggi.

La Russocalcio inaugura il nuovo anno con una netta vittoria ai danni del Città di Gaggi e si mantiene saldamente in zona play-off. Gli ospiti costretti a cercare punti salvezza, si sono trovati di fronte una Russocalcio cinica e concreta che non ha lasciato varchi agli attaccanti ospiti abilmente controllati da una difesa composta dal veterano Messina, e dagli Juniores A. Scuto, Bartolotto e Leotta.
La partita viene fin dalle prime battute condotta dall’ inedito centrocampo dei biancoazzurri, composto da Falco e Gravagna centrali e Petrella e G. Contarino sulle fasce. Pur mantenendo il pallino del gioco, i locali non riescono a mettere nelle condizioni gli attaccanti N. Puglisi e G. Scuto di concludere a rete. L’unica conclusione nei primi venti minuti si registra su tiro di G. Contarino che al 15°ci prova con un tiro dalla distanza che finisce alto sopra la traversa. Al 20° punizione di Noce che calcia alto sulla traversa della porta difesa da W. Contarino. Al 26° giunge a sorpresa il vantaggio dei locali, sugli sviluppi di un  cross di Falco dalla fascia destra, la sfera giunge a N. Puglisi che di testa non lascia scampo al portiere ospite e porta in vantaggio la Russocalcio mettendo a segno il suo primo centro stagionale.
Gli ospiti provano a reagire, ma trovano solo un paio di calci da fermo dal limite che non impensieriscono più di tanto il portiere W. Contarino. Al 45° la difesa ospite ribatte una conclusione di G. Scuto, la palla viene recuperata da G. Contarino che effettua un cross che finisce sui piedi di Bartolotto, controllo e bel diagonale imprendibile per il portiere ospite ed è 2 a 0. Nella ripresa la Russocalcio parte col piede sull’ acceleratore, decisa a chiudere rapidamente i conti. Al 48° N. Puglisi entra in area e coglie il palo interno, il pallone finisce sui piedi dello stesso attaccante della Russocalcio che però si fa anticipare da un difensore un attimo prima di ribadire in rete. Al 52° splendida azione della Russocalcio che si sviluppa sulla fascia sinistra ad opera di Bartolotto, scambio con Scuto G., palla da quest’ultimo a Gravagna che serve Leotta, cross per la testa di Scuto G. che sfiora il gol di testa.
Al 55° angolo battuto da Falco, irrompe Messina che di testa colpisce la traversa, il pallone finisce sui piedi di Gravagna che chiude i conti segnando il gol del 3 a 0. Al 57° errore difensivo dei locali e occasione per Noce che da buona posizione spreca calciando debolmente. Dopo il terzo gol dei locali, il Città di Gaggi tira i remi in barca, provando solo con tiri da fermo che non creano pericoli particolari alla difesa dei locali. La Russocalcio cerca il poker in contropiede con il neoentrato E. Rapisarda ma il risultato rimarrà immutato fino al termine. Vittoria meritata per la Russocalcio che consolida la sua posizione in classifica e si prepara per il proibitivo incontro contro la capolista Scommettendo.
RUSSOCALCIO-CITTA’ DI GAGGI 3-0
Marcatori: al 26° Puglisi N., 45° Bartolotto, 55° Gravagna
RUSSOCALCIO:Contarino W., Leotta, Scuto A., Messina, Bartolotto,  Gravagna, Falco, Contarino G., Scuto G.(dal  62° Rapisarda E.), Petrella (dal 80° Rapisarda S.),Puglisi N.( dal 79° Furnari).All. Di Bella Fabio
CITTA’ DI GAGGI:Scalisi, Di Dio, Sturiale, Pantè, Emmi, Costanzo (dal 62° Manzo), Raineri, Garufi, Trimarchi, Noce ( dal 77° Miceli) , Iuculano. All. Domenico Muscolino.
Ammoniti: Falco, Puglisi N., Messina (Russocalcio), Sturiale, Pantè, Trimarchi (Città di Gaggi).
Espulso : Di DIo(Città di Gaggi).
Arbitro: Scalia Giuseppe di Acireale
Note: Tempo buono, campo in discrete condizioni. Spettatori 50 circa