Una Robur sciupona pareggia con una cinica Antillese.

Spettacolare derby in scena al “Mario Lo Turco di Letojanni” nell’anticipo della      giornata del campionato di Seconda Categoria, tra la Robur del Presidente Carmelo Laganà  e l’ Antillese di Guglielmo Mastroeni. Una gara vivace, ricca di colpi di scena, giocata a viso aperto da entrambe le compagini con i padroni di casa, inferiorità numerica dopo sei minuti di gara per l’espulsione di Donato per fallo di reazione, sono riusciti a sbloccare il risultato al 9’ con Dario Ucchino e sbagliare con  il capitano – allenatore Ruggeri  il colpo del K.O su calcio di rigore.
Nella ripresa, esce dal proprio guscio l’Antillese, non solo ristabilisce la parità su calcio di rigore con Antonio Paratore, sfiora il colpaccio in piena zona Cesarini con Giampiero Mastroeni, una prodezza di Saglimbeni salva dalla capitolazione la Robur che non meritava assolutamente tale beffa. Per quel che si è visto, il pareggio sta stretto ai ragazzi di mister Giovanni Ruggeri coadiuvato in panchina da Carmelo Fasolo, per le tante occasione avute, soprattutto nella prima frazione di gara. L’Antillese: nei primi 45’ sinceramente non si è vista in campo, anzi l’unico a timbrare il cartellino è stato il portiere Muscolino, il migliore in campo, in giornata di grazia.
Nella seconda parte di gara la formazione antillese cambiava registro spostando il baricentro in avanti creando seri pericoli nell’area avversaria raggiungendo il pareggio, grazie al rigore trasformato al 70’ da Antonio Paratore, concesso dall’arbitro per fallo di mano di Ruggeri. Pervenuta al pareggio, l’Antillese crea due limpidissime occasione da rete entrambe con Giampiero Mastroeni che si fa ipnotizzare dal portiere locale Antonio Saglimbene.
Cronaca: Nemmeno il tempo di prendere le misure che  al 6’ la partita regala la prima emozione: l’espulsione di Donato per fallo di reazione. La Robur in dieci uomini, dopo tre minuti sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Ruggeri passava in vantaggio, perfetto traversone per Dario Ucchino che di potenza insacca la sfera alle spalle dell’estremo difensore ospite Muscolino. Si aspettava la reazione degli antillesi che non arrivava, anzi, erano ancora i padroni di casa a rendersi pericolosi intorno alla mezz’ora con Ruggeri con un insidioso tiro dal limite.
Continua il pressing dei bianconeri letojannesi che proprio allo scadere sempre sugli sviluppi di un calcio d’angolo, battuto dall’onnipresente Ruggeri, un difensore antillese commetteva fallo di mano con il conseguente calcio di rigore decretato dall’arbitro Leotta.  Opportunità di raddoppiare per la Robur, che non viene sfruttata da Ruggeri che si fa parare la conclusione da Muscolino. Nella ripresa, un ‘Antillese più viva e determinata spinge sull’acceleratore, pur priva dei due Costa sostituiti a metà del primo tempo, al loro posto Puglia e S. Mastroeni, cerca con più decisione la via della rete. Sono sempre i padroni di casa a rendersi pericolosi al 59’ su una magistrale punizione  di Ruggeri che ancora una volta l’estremo portiere Muscolino, nega la gioia del gol.
Pronta la risposta degli ospiti con Bongiorno, ma era solo il preludio al pareggio che arrivava al 70’ su calcio di rigore trasformato da Antonio Paratore,  concesso dall’arbitro per fallo di mano di Ruggeri. Il pareggio galvanizzava i ragazzi di Mastroeni  che vanno vicinissimi al raddoppio al 84’ con Giampiero Mastroeni il cui tiro veniva deviato, con una parata magistrale di Saglimbene, in angolo. La Robur non sta a guardare, al 89’ si rinnova il duello a distanza tra Ruggeri – Muscolino. Ultimo brivido proprio allo scadere quando Giampiero Mastroeni a tu per tu con Saglimbene, non riesce a trovare il varco giusto per mettere la sfera della vittoria in fondo al sacco, grazie all’intuizione del portiere locale che salva la propria porta dalla  capitolazione.
Robur  1 Antillese 1
Marcatori: 9’ Ucchino, 70’ A. Paratore su rigore.Robur: Saglimbeni, Raneri, Di Natale, Donato, Riccobene, Ruggeri, Ucchino, Smiroldo O., Lo Re, Paratore T., Smiroldo G. All.: Giovanni Ruggeri..Antillese: Muscolino, Marinacci, Lo Giudice, Lo Conti, Crupi, Di Pietro, Mastroeni G., Costa K. (37’ Puglia), Costa M. (30’ Mastroeni S.), Paratore A., Bongiorno. All.: Guglielmo Mastroeni.Espulso: 6’ Donato.
Arbitro: Leotta di Acireale.