Promozione – Due turni a Minissale e Di Rienzo. Multa al Limina.

Il dirigente dello Sportin Battiati – Aldo Tringali – squalificato fino al 15 Febbraio 2010 “ Nella qualità di addetto al servizio d’ordine, protestava nei confronti di un A.A. ed assumeva contegno offensivo nei confronti dell’arbitro”. Per quando riguarda le ammende inflitte alle società da parte del Giudice Sportivo ci sono lo Sporting Battiati, Aci S. Antonio e Limina. Per quanto riguarda i giocatori ecco i provvedimenti disciplinari relativi all’ultimo turno di campionato:
SQUALIFICA PER DUE GARE

Ivan Di Rienzo (Spar Calcio)
Pasquale Minissale (Ghibellina) “Per contegno offensivo nei confronti di calciatori avversari e per avere spintonato uno degli stessi, a fine gara”.

SQUALIFICA PER UNA GARA

Salvatore La Guzza (Giallo Blu)
Bruno Fassari (Spar Calcio)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr

Francesco D’Angelo (Aci S. Antonio)
Antonio Anastasi (Spar Calcio)
Antonio Quaceci (Inessa)
Rosario Di Prima (Battiati)

A CARICO DI SOCIETA’- AMMENDA

Euro 100,00 Sporting Battiati – “ Per non avere, propri dirigenti, adempiuto ai propri doveri di addetti al servizio d’ordine; nonché per avere causato il ritardato inizio della gara di oltre 10 minuti”.
Euro  75,00 Aci S. Antonio –  “Per contegno offensivo, da parte di propri sostenitori, nei confronti dell’arbitro”.
Euro 50,00  Limina – “Per avere causato il ritardato inizio della gara di oltre 10 minuti”.