Succede tutto nella ripresa tra la Robur e Casteltaormina.

Divisione della posta tra la Robur e il Casteltaormina. Succede tutto nella ripresa con il vantaggio della squadra di Eugenio Scimone con la rete di Peppe Pizzolo e la risposta letojannese con Dario Ucchino. Come tutti i derby, è stata una gara vibrante giocata  a ritmi elevati ed agonisticamente valida. Le premesse di una gara spettacolare c’erano tutte: il Casteltaormina è sceso sul terreno di gioco del “Mario Lo Turco” con l’unico obiettivo di portare a casa un risultato positivo per consolidare la sua posizione nella griglia dei play-off. Per quanto riguarda la squadra bianconera della Robur allenata da mister Giovanni Ruggeri coadiuvato da Carmelo Fasolo, l’unico risultato possibile era la vittoria per poter risalire in classifica per avvicinarsi alla zona play-off.
Dopo una fase di studio la prima azione da rete è degli ospiti con Ciccio Cipolla che al 10’ colpisce la traversa su un  calcio di punizione dal limite. Pronta la reazione dei locali con un colpo di testa di Lo Turco che va ad stamparsi sulla traversa. Gara emozionante con le due squadre vive in ottima salute. Al 20’ protagonista ancora Cipolla con un bolide indirizzato all’incrocio dei pali, veniva neutralizzato dall’ottimo Antonio Saglimbeni che devia in angolo. Scampato il pericolo, la pressione della Robur si fa più incessante, allora sale in cattedra il portiere taorminese Auteri che prima neutralizza una girata in area di Thomas Paratore, poi ipnotizza Ucchino presentatosi tutto solo e nel finale del tempo, altra prodezza sul tiro di Gregorio Smiroldo. Nonostante le varie opportunità da gol, il primo tempo si conclude a reti inviolate.
Nella ripresa il tema tattico non cambia, con le due squadre che si affrontano a viso aperto. Al 65’ Peppe Pizzolo spezza l’equilibrio esistente con un preciso tiro supera l’estremo difensore locale Saglimbeni. Pronta la reazione della Robur che non ci sta, che si butta subito all’arrembaggio in area avversaria e dopo sette minuti riagguanta il risultato con Dario Ucchino abile ad insaccare in rete il pallone  respinto dalla traversa su colpo di testa di  Lo Turco. Finisce in parità un spettacolare derby, giocato a viso aperto da entrambe le compagine anche se nel finale di gara, i taorminesi hanno recriminato un calcio di rigore su Cipolla, ma alla fine il risultato di parità è giusto.
Robur   1    Casteltaormina  1
Marcatori: 65’ Pizzolo, 72’ Ucchino.
Robur: Saglimbeni, Riccobene, Di Natale, Raneri, Lo Turco, Ruggeri, Ucchino, Smiroldo O., Smiroldo G., Prestia, Paratore. All.Ruggeri.
Casteltaormina: Auteri, Minutoli, Bozzurro, Vella (70’Scimone), Pino, Caserta, Cipolla, Siligato, Pizzolo, Parisi, Forastiero (83’Curcuruto). All.Scimone.
Arbitro: Scandura di Acireale.