L’Itala fa lo sgambetto alla capolista Sportinsieme.

Impresa dell’Itala che espugna il Comunale di Bucalo ma non scalfisce le certezze dello Sportinsieme, incappato in un giornata storta. Il dodicesimo gol stagionale di Frazzica sembrava avesse risolto alle mezzora il problema del gol per l’undici di casa che faceva fatica ad aggirare il bunker degli ospiti. Ma il repentino pareggio di Amante era stato il campanello d’allarme di una giornata no.

La capolista non tirava mai in porta, Frazzica non veniva rifornito adeguatamente, mentre l’inserimento dei centrocampisti non era puntuale come al solito. La svolta al 25′ della ripresa quando Filoramo toglieva dalla difesa Celisi e inseriva una punta, Miano. La retroguardia ne soffriva, mentre in avanti non cambiava niente, o quasi.

All’80’ il pateracchio. Angolo di Foti dalla destra, parabola assassina sulla quale bucano un po’ tutti, da dietro arriva Vasta che spinge in porta il gol vittoria.

Nel finale al 94′ Miano si mangia il gol del possibile pari spendendo di un soffio a lato un pallone scodellato da destra. Per lo Sportinsieme la prima sconfitta interna (la seconda stagionale), per l’Itala una importante boccata d’ossigeno. (Tino Celisi nella foto)

Sportinsieme 1 Itala 2
Marcatori: 29′ Frazzica, 30′ Amante, 80′ Vasta.
Sportinsieme: Declò, Lo Re, Celisi (70′ Miano), Biella, Filiciotto, Di Bella, Palella (46′ Cicala), Risiglione, Maimone (77′ Riposo), Frazzica, Perrone. All: Filoramo.
Itala: Di Pietro, Costa, D’Angelo, Ruggeri, Vasta, Di Bella, Bellingheri (71′ Tomasello), Stracuzz i (68′ Cifalà), Orecchio, Amante (80′ Russo), Foti. All. Aricò.
Arbitro: Monaco di Acireale.