Promozione: Squalificati Totaro (Taormina), Bertano e D’Alessandro (Limina.)

Inibito fino al 31 Marzo 2010 il dirigente Aldo Tringali (Sporting Battiati) “ Nella qualità di addetto al servizio d’ordine e già inibito sino a tutto il 15/02/2010, assumeva grave contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti di un A.A., a fine gara. (Recidivo).
Fino al 25 Febbraio 2010 è stato squalificato il dirigente Vito Signorello (Aci S. Antonio) “Per contegno offensivo nei confronti dell’arbitro” e l’allenatore Santo Mangano “Per contegno irriguardoso nei confronti dell’arbitro”. Ecco nel dettaglio i provvedimenti disciplinari adottati dal Giudice Sportivo:                           
SQUALIFICA PER DUE GARE:

Cristian Piccolo    (Villafranca Tirrena)
Giuseppe Cerra     (Ghibellina)
Giuseppe Totaro   (Taormina)
Luciano De Leo    (Ghibellina)*
Nunzio Bertano     (Limina)*
*Per avere partecipato ad una rissa con tesserati avversari, a fine gara.
Giuseppe Pulvirenti ( Sporting Battiati) “Per contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti di un A.A., a fine gara”.

SQUALIFICA PER UNA GARA:

Igor Travagliante       (Agira Nissoria)
Salvatore Castorina   (Aci S. Antonio)
Antonio Pesce          (Inessa)
Antonio Quaceci         (Inessa)
Grasso Giuseppe       (Spar Calcio)
Cristian Wanausek     (Sporting Viagrande)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr:

Simone Stoppa        (Città di Acireale)
Marco Tola               (Città di Acirelae)
Antonio Messina      (Spar Calcio)
Giuseppe Totaro      (Taormina)
Salvatore Amata      (Troina)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII infr

Luigi D’Alessandro   (limina)

A CARICO DI SOCIETA’- AMMENDA:

Euro 150,00 alle Società Ghibellina e Limina: “Per avere, propri sostenitori, dato luogo ad una rissa con sostenitori avversari; nonchè per avere, propri tesserati, dato luogo ad una rissa con tesserati avversari, a fine gara.
Euro 150,00 Sporting Battiati:”Per scarsa funzionalità dello spogliatoio dell’arbitro; nonchè per non avere, proprio dirigente, adempiuto ai propri doveri di addetto al servizio d’ordine”.
Euro 55,00 Atletico Riposto:”Per avere causato il ritardato inizio della gara di oltre 15 minuti”.