Il Letojanni espugna il campo dello Sparagonà.

Il Calcio Sparagonà perde il primo jolly per poter rientrare nel giro delle squadre favorite per un posto play-off, possibilità offerta dal calendario quella di giocare due gare consecutive fra le propria mura amiche,  contro il Letojanni e domenica prossima con la capolista Granitese. Due scontri diretti, dove la compagine santateresina del Presidente Cosimo Scarcella, era chiamata ad unico risultato: la vittoria. Invece, lo Sparagonà stecca il primo spareggio contro il Letojanni che conquista l’intera posta in palio. I ragazzi di mister Carmelo Brigandì consapevoli del potenziale dei letojannesi inizia la gara con la giusta determinazione dimostrando sin dalle prime battute di avere i mezzi tecnici di puntare alla vittoria. Invece, l’espulsione di Packer  e la rete di Marco Calì nei primi 20’ di gara hanno ribaltato le forze in campo.
Sotto di una rete ed inferiorità numerica lo Sparagonà non demorde, anzi tira fuori cuore e grinta nel tentativo di ristabilire la parità. Lo Sparagonà va vicinissimo al pareggio al 40’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Maurizio Rizzo che trova la deviazione in rete di Santoro sulla linea salva il difensore ospite Giovanni Pedale. Il pressing santateresino continua, anche se i locali rischiano grosso sulle ripartenze degli ospiti con il solito Marco Calì.  Nel finale di tempo altra palla-gol sui piedi di Fabio Ingalis che a tu per tu con Giordano, tenta di superarlo con un pallonetto che finisce fuori dallo specchio della porta. 
Al rientro in campo, sono sempre i santateresini a tenere in mano il pallino del gioco costringendo gli ospiti nella propria metà campo pronti a sfruttare i varchi vuoti per rapidi ripartenze. Proprio in contropiede arriva il raddoppio del Letojanni: protagonista sempre Marco Calì in contropiede fa fuori la retroguardia santateresina, appena in area viene messo giù dal portiere Alessandro in disperata uscita con il direttore di gara che  indica il dischetto di rigore. Sulla sfera si presenta Pace che non perdona l’estremo difensore santateresino mettendo a segno la rete del raddoppio.
Una doccia fredda per lo Sparagonà,  sotto di due reti e con un uomo in meno, si fa dura per i santateresini che non gettano la spugna, anzi continuano ad attaccare. Che si tratta di una giornata non favorevole ai padroni di casa si può constatare al 65’ quando il palo dice di no all’attaccante Santoro. Al 68’ il direttore di gara ristabilisce la parità delle due compagini, espellendo il Smiroldo per doppia ammonizione. Ristabilità la parità numerica, dà più forza allo Sparagonà che continua a pressare gli avversari, solo nel finale su calcio di punizione di Sciarrone riesce ad accorciare le distanze. Il gol di Sciarrone riaccende le speranze di acciuffare in extremis il pareggio, ma il tempo a disposizione è troppo poco per completare la rimonta.
Calcio Sparagonà    1    Letojanni  2
Marcatori: 20’ Calì, 52’ Pace su rigore, 89’ Sciarrone.
Calcio Sparagonà: Alessandro, G. Carnabuci (70’ Cannata), Sciarrone, Pacher, La Monica, Casablanca, Ingalis (80’ Caminiti), V .Santoro (37’ Pollino), G. Santoro (70’ Aranciotta), Rizzo, S. Carnabuci. All. BrigandìAsd Letojanni: Giordano, Valastro, Smiroldo, Paiano, Camarda, Pedale (60’ Mauro), Nicita (70’ Moschella), Ardizzone, Sgroi (55’ Lo Giudice), Calì, Pace. All. Caudullo
Espulsi: 10’ Packer, 68’ Smiroldo, 85’ Pollino.Arbitro: Giovanni Gerbino di Messina