Campi in erba sintetica: progetti nel tirrenico, la fascia jonica al palo.

In regione si attiva sempre più l’operazione ‘campi in erba sintetica’, grazie alla convenzione fra la Figc siciliana e l’Istituto per il Credito Sportivo del Coni, ma anche in virtù della nuova legge regionale che fissa notevoli agevolazioni sugli interessi dei relativi mutui. Il presidente Sandro Morgana ed un rappresentante del Credito Sportivo, Gianluca D’Antoni, sono stati impegnati in una riunione operativa presso il comune di Rometta Marea, presente anche il sindaco di San Piero Patti: sia Rometta che San Piero abbracciano il progetto e già preannunciano un intervento operativo. 
Domani, giovedì, alle 18 al Comune di Sant’Agata di Militello nuovo summit per la realizzazione del manto in erba sintetica nello stadio locale. 
Lunedì sarà la volta di Ficarazzi di Palermo, dove l’amministrazione locale e quella di Bagheria entrano in azione in tandem, per dotare del moderno manto anche lo stadio della borgata bagherese di Aspra. Va precisato che Ficarazzi non dispone di un proprio campo di gioco (anche se lo stadio di Villabate sorga alla periferia della borgata ‘Ficarazzelli’), per cui la squadra giovanile locale usufruisce di quello appunto della attigua Aspra.