1° – Tre turni di stop a Milone ( Aquila Bafia).

Provvedimenti disciplinari del giudice sportivo Piero Accursi in merito all’ultima giornata di campionato. Squalificati fino al 15 febbraio 2010 l’allenatore Sebastiano Basile ( Garden Sport Me) “Per proteste nei confronti dell’arbitro” e il dirigente Antonello  Licitra ( Or.sa) “per proteste nei confronti dell’arbitro”.
Per quanto riguarda i provvedimenti disciplinari nei confronti dei giocatori ecco nel dettaglio le decisioni intraprese dal Giudice Sportivo:
SQUALIFICA PER TRE GARE:

Angelo Milone   (Aquila Bafia) “Per grave atto di violenza nei confronti di un calciatore avversario”.

SQUALIFICA PER DUE GARE

Gioele Vitale      (Or.sa)

SQUALIFICA PER UNA GARA:

Davide Galletta          (Garden Sport Messina)
Salvatore Barbara      (Riviera dello Stretto)
Luca Garzia              (Or.sa)
Ruben Bonura           (Pistunina)
Damiano Privitera      (Pistunina) ”Per contegno irriguardoso nei confronti dell’arbitro, a fine gara”.

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV infr:

Natale Vergani                 (Pistunina)
Giuseppe Vinti                 (Pistunina)
Alessandro Calderone      (Pro Mende)
Franco Zullo                    (Pro Mende)
Marco Contato                (Victoria)
Simone Cortese              (Desport Gaggi)
Gianluca La Speme         (Garden Sport)
Gaetano Romeo              (M. Nizza)
Massimiliano Chillè         (Piero Mancuso)
Orazio Di Pietro              (Piero Mancuso)
Giuseppe Bombaci         (Roccalumera)

SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE VIII infr

Orazio Stracuzzi            (Itala)
Antonio Giambò             (Or.sa)

A CARICO DI SOCIETA’ – Ammenda:

Euro 50,00 OR.SA. “Per manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori nei confronti dell’arbitro”.
Euro 40,00 PRO MENDE CALCIO “Per avere causato il ritardato inizio della gara di oltre 10 minuti”.