Hockey: Raccomandata Giardini continua il momento negativo.

Riparte Il torneo di serie B della Raccomandata Giardini. Smaltita la sosta invernale, i ragazzi del tecnico Massimo Brunetto disputano un eccellente partita sul difficile campo dell'”Annunziata” di Messina,ma colgono purtroppo la quarta sconfitta consecutiva nel derby con la squadra universiatria del Cus Messina. Nell’anticipo di sabato 27 febbraio, la squadra giardinese nonostante 3 assenze importanti(Manfredi-Noce-Spadaro) è messa in campo in modo attento e ordinato.
Primo Tempo: La formazione jonica capace per tutto il primo tempo di imbrigliare il gioco cussino portandosi con merito in vantaggio con un pregevole tocco del giovane Giovanni Maimone.   Il primo tempo aveva visto un Cus lento, apatico e mai in partita, solo qualche sporadica azione d’attacco regalava qualche brivido all’attenta difesa della Raccomandata. strepitoso  il portiere giardinese Statella nel farsi trovare pronto a respingere la girata a volo di Arena e poi quella di Cardella. Per il resto i locali non hanno prodotto altro in attacco. Di contro la Raccomandata appariva più insidiosa in fase di rimessa e dopo un primo campanello d’allarme, al 20′ su una conclusione di Pafumi,grandissima occasione per Brunetto che in mischia in area incredibilmente non riesce a spingere la sfera oltre la linea bianca,quando la palla viene fermata a qualche centimetro dalla linea di porta. Al 25′ ci pensa Maimone a sorprendere una difesa messinese distratta battendo l’estremo difensore Mangano per la rete del vantaggio. I giallorossi in grande spolvero hanno pure l’occasione del doppio vantaggio ma Privitera non finalizza al meglio da ottima posizione.
Secondo Tempo: La ripresa si apre con un Cus Messina che ci mette la grinta giusta per risalire la china. Al 49′ Arena supera con un calibrato pallonetto il portiere Statella: la sfera finisce in rete per l’1 a 1. La Raccomandata non demorde e prova a replicare ma i cussini fanno buona guardia e  al55′ ancora Pafumi per la Raccomandata su azione di corner corto conclude in modo potente con  il portiere Mangano salva i suoi dalla capitolazione. Al 60’su un dubbio fallo fischiato in attacco, è Provenzale a siglare il gol partita con una spizzicata in area che non lascia scampo al portiere giardinese su un traversone di D’Andrea. Subito il gol del sorpasso la squadra ionica si riversa in avanti tentando di siglare il gol del pareggio, ma i giocatori messinesi  mettono grande  grinta per bloccare tutte le iniziative del team di mister Brunetto a volte anche con giocate molto dure.
La raccomandata vuole riportarsi in parità, la partita diventa spigolosa, brividi negli ultimi minuti per la doppia espulsione temporanea di D’Andrea e Cardella che lasciano la formazione di casa in nove. Il finale vede la Raccomandara premere alla ricerca del 2 a 2 che sfiora in un paio di occasioni: la difesa messinese resiste all’onda d’urto degli attaccanti jonici portando a casa una vittoria sofferta ma preziosa per le proprie velleità di promozione. All’ultimo minuto espulsione temporanea anche per Brunetto che reclamava per un fallo in area non visto dall’arbitro catanese Galvagno. Al triplice fischio festeggiano i giocatori di Spignolo che consolidano il comando della classifica,e giocatori giardinesi molto rammaricati per l’ennessima sconfitta ancora una volta maturata nel secondo tempo.
Questi gli altri risultati della giornata:ND Ragusa-H.C. Giardini5-3 ,PGS Don Bosco-H.C Catania 1-4 , C.A.S.Pietro C.-G.S.22Caltanisetta 4-0  rip.Onarmo catania
CUS MESSINA – GS RACCOMANDATA GIARDINI 2-1 Marcatori: 27′ Maimone, 49′ Arena, 60′ Provenzale A.Cus Messina: Mangano, Subba, Calabrese, Ragonese, D’Andrea A., Provenzale A., Spignolo A., Cardella (55′ Spignolo), Esposito, Arena (61’Colombo), Provenzale L. (61′ Siracusa). Allenatore Antonio Spignolo.Gs Raccomanda: Statella, Privitera, Parlavecchio, Brunetto, Meo, Leonardi, Pafumi, Maerof, Raneri, Maimone (55′ Marino), Russo.Arbitri: Parisi e Galvagno di Catania