Vittoria e primato per il Gescal: 4-0 al Mandanici.

Il Gescal passa a Mandanici con un secco 4-0 è balza al comando della classifica del campionato di Terza Categoria. I ragazzi di mister Giordano risolvono la pratica Mandanici nei primi 15’ di gara dimostrando di essere una compagine di caricatura tecnica di categoria superiore. In una giornata piacevole al Comunale di Mandanici, l’undici di casa  giocano con il cuore mentre gli ospiti con una palese differenza tecnica vincono grazie ad una partenza super mettono a segno un uno-due che stordisce la formazione locale.
Primo Tempo: Pronti via: gli  ospiti partono subito in attacco e  al 5’  si portano in vantaggio con un tiro dal limite di Andreacchio   che trafigge Interdonato. Nemmeno il  tempo di reagire che i padroni di casa subiscono il raddoppio ospite che  arriva al 15’  con un preciso diagonale di Peditto che  realizza uno splendido gol, mandando la sfera all’incrocio dei pali. Brutto colpo per i padroni di casa sotto di due reti cercano di reagire con il tecnico Mario Carpo costretto ad cambiare modulo: al 22’ il Mandanici reagisce con un tiro all’incrocio dei pali di Arito. La gara diventa  più equilibrata ma non mancano le occasioni da rete da entrambe le parte.
Secondo Tempo: Al rientro in campo mister Carpo presenta Trimarchi al posto di Sturiale mentre il Gescal rimane con lo stesso undici iniziale. Un Mandanici offensivo nella ripresa, mossa di mister Carpo che schiera la squadra  con tre punte nel tentativo di recuperare il risultato. Mossa che da i suoi frutti con i padroni di casa che si rendono pericolosi con  Giliberto  la cui conclusione  viene deviato in angolo da Galletta  e con  Sterrantino che di testa tira debolmente. Al 65’ gli  ospiti tentano di chiudere l’incontro:  punizione di Carrozza il tiro viene deviato miracolosamente in angolo da Interdonato. Cinque minuti più tardi ci riescono con Acquaviva grazie a un bel tiro dal limite con la sfera che supera per la terza volta Interdonato. Sotto di tre reti il Mandanici non molla, anzi,  prova in tutti i modi di trovare il varco giusto per segnare con delle belle trame di prima sull’asse Arito – Villari ma che non vengono concretizzate in rete.
Nei  3’ di recupero concessi dall’arbitro arriva la quarta rete del Gescal con Faraone che mette il sigillo alla vittoria e primato solitario alla propria squadra. Bella prova di Carrozza,Andreacchio e Martino per il Gescal mentre Arito, Pirri ,Giliberto e Uscenti per il Mandanici.Mandanici    0 Gescal  4
Marcatori: 5’ Andreachio, 15’ Peditto, 70’ Acquaviva, 92’ Faraone.
Mandanici: Interdonato, Pirri, Sturiale (46’ Trimarchi), Pino (77’ Brigandì), Villari, Carpo, Giliberto, Arito, Ciatto (68’Parisi), Uscenti, Sterrantino ( 75’ Pirri). All. Mario Carpo.
Gescal: Galletta, D’Orazio, D. Giordano, Totaro, Martino, Coppolino ( 73’ Perrone), Peditto, Acquaviva (79’ La Rocca) Andreacchio (79’ Carrozza), Scucchia  56’ (Ammo).
Arbitro: G. Spadaro.