Prova di forza della capolista Sportinsieme.

Quando mancano 5 giornate alla fine del campionato di Prima categoria, lo Sportinsieme sbanca Gaggi (la Desport è una delle immediate inseguitrici) e continua a guardare con più ottimismo al salto in Promozione. La squadra del tecnico Enzo Filoramo, pur priva di alcuni titolari, soprattutto dei bomber Perrone e Frazzica (infortunati), ma con… un padre e figlio in campo (Antonino e Giuseppe Maimone), con i gol dei giovanissimi Fazio, G. Maimone e Miano, riesce a passare per 3 a 2 sul difficile campo della Desport Gaggi (doppietta di Nassi).

La squadra seantateresina porta così a 9 i punti di vantaggio sulla compagine dell’Alcantara che insieme ai barcellonesi dell’Or.Sa. Pg e ai messinesi della Piero Mancuso, fin dall’inizio di questo avvincente torneo, tentano di scalzare i santateresini dalla vetta.

Malgrado alcuni imprevisti come la contemporanea squalifica, fino alla fine del torneo, dei tre giovanissimi titolari (Biella, Lanza e Riposo), la squadra del presidente Domenico Saglimbeni, nella giornata in cui tutti pensavano (soprattutto le inseguitrici), anche alla luce delle numerose assenze, ad una possibile debacle, ha saputo imprimere il marchio di prima della classe espugnando un campo abbastanza ostico.

E questo lanciato alle antagoniste del torneo rappresenta un segnale davvero forte.