Il Trappitello guarda con interesse ai play-off

La matricola Trappitello strizza l’occhio ai playoff.  Dopo aver disputato una stagione esaltante e ricca di soddisfazioni, dopo aver, soprattutto, conquistato con largo anticipo la salvezza, adesso, la compagine del Presidente Felice Munafò guarda ad altri obiettivi. Ma senza montarsi la testa. Solo per il gusto di sognare e di divertirsi. Ben 40 punti già incamerati ed un brillante sesto posto in classifica, a due sole lunghezze dalla Spar che è quarta e ad un solo punto dalla quinta posizione che è detenuta dal Viagrande. D
opo la splendida promozione colta lo scorso anno, la compagine taorminese allenata da Vittorio Schifilliti, sta sbalordendo tutti ed insegue un traguardo prestigioso. Impossibile raggiungerlo? Assolutamente no. Certamente, occorreranno grande determinazione e, soprattutto, massima concentrazione in questo rush finale.
La squadra ionica messinese del presidente Felice Munafò è attesa da tre trasferte non proprio impossibili (S. Gregorio, Inessa e Agira) e da due impegni interni (contro Aci S. Antonio e Limina) e, in ogni caso, sarà “giudice” nella lotta per la salvezza, dovendo affrontare tutte compagini impegnate ad evitare la retrocessione e i playout. Sarà un finale intenso, ma, il Trappitello ci crede e non lascerà nulla d’intentato per approdare agli spareggi-promozione.