Trofeo delle Provincie: Martedi sorteggio per “ripescare” una squadra..

In seguito alla rinuncia della Società A.s.d. Alpha Atletic Generation di Palermo al campionato di Terza Categoria, la Lega Sicula si vede costretta a rivedere il tabellone degli Ottavi di Finale del “Trofeo delle Provincie”. La compagine palermitana si era qualificata agli ottavi dopo aver eliminato nei sedicesimi la formazione del Villabate. Dopo la rinuncia dell’ A.s.d. Alpha Atletic Generation occorre individuare una Società, al fine di completare l’organico di 16 squadre partecipanti agli  Ottavi di Finale.
Il Comitato Regionale presieduto dal Presidente Sandro Morgana, ha deciso di effettuare un sorteggio tra le perdenti dei sedicesimi di finale per individuare la Società che andrà a prendere il posto della formazione palermitana. Il sorteggio verrà effettuato martedì 9 Marzo 2010, alle ore 16.00, presso gli Uffici del Comitato Regionale Sicilia, in seduta pubblica.
Nell’urna saranno presenti le seguenti Società: Atletico Belpassese, Fc Contesse, Aurora Mussomeli, Europa Montelepre, Calcio Sparagonà, Real Taormina, Gangi, Mongiuffi Melia, Città Terme Vigliatore, Novara 1965, Nuova San Lorenzo, Pro Canicattì, Real Morello, Tonnarella, Robur Messina e Villabate. Fra queste 15 Società verrà fuori la squadra che disputerà gli Ottavi di Finale.
Ricordiamo le Società che si sono qualificate sul campo agli Ottavi di Finale: Aci Bonaccorsi, Akron Sport Savoca, Alì Terme, Bolognetta, Ciumaredda, Lascari, Maniacese, Mascali, Mondelliana, Montagnareale, Palazzo Adriano, Accademia Mazzarinese, Vallelunga, Zafferia e Sanconitana.
Non vogliamo entrare in merito alla decisione intrapresa dal Comitato Siculo, anziché effettuare il ripescaggio tra le squadre perdenti nei Sedicesimi di Finale, forse era più consono promuovere la Società del Villabate, perdente contro l’Alpha Atletic Generation. Ricordiamo che per completare il tabellone dei Sedicesimi, la Lega aveva ripescato ben nove Società fra quelli perdenti nella prima fase, con il risultato che una squadra disputi gli ottavi di finale, con la possibilità di proseguire nella manifestazione, pur perdendo per ben due volte sul campo.