Giov.simi R.li: Il Camaro non va oltre lo 0-0 con la Nuova Rinascita.

Termina a reti inviolate l’atteso match tra la Nuova Rinascita e il Camaro nella gara valevole per il campionato Giovanissimi Regionali per la nona giornata di ritorno. Nulla di fatto nell’incontro tra la seconda e la terza forza del campionato. Una gara combattuta, spigolosa con le due formazioni che si sono annullate reciprocamente, attente a non scoprire il fianco all’avversario.
Una partita tesa, ben cinque i giocatori che hanno ricevuto il cartellino giallo dal direttore di gara, Alessandro, Crisafulli e Addamo per i padroni di casa  e Trovato e Alessandro Bonamonte per gli ospiti. Cartellino rosso al neo entrato Cannistrà del Camaro che ha costretto la propria squadra a giocare in inferiorità numerica la parte finale della gara. Nonostante un uomo in più la Nuova Rinascita non è riuscita a perforare l’attenta retroguardia messinese abile a fare ripartire il gioco creando seri pericoli ai padroni di casa.
Mister Alberto Griò, tenta di vincere la gara inserendo nella mischia Zirilli e Stroncone  al posto di Alessio e Oliveri. In precedenza era stata la volta dell’attaccante Rofei al posto di Calogero. Con le nuove forze fresche il Camaro cerca il colpaccio colpendo in contropiede senza riuscirci nell’intento. Al triplice fischio finale né vinti né vincitori con le  due protagoniste che si dividono la posta in palio.
Nuova Rinascita   0   Usd Camaro  0
Nuova Rinascita: Giuttari, Bertino, Fagone, Nicolosi, Perdichizzi, Scardino, Ianello (67’ Pintaudi), Alessandro (46’Peci), Crisafulli, Addamo, Salpietro.
Usd Camaro: D’Angelo, Rinaldi, De Salvo (58’ Cannistrà), Costantino, Trovato, Gervasi, Alessio ( 77’Zirilli), G. Bonamonte, Calogero (63’ Rofei), A. Bonamonte, Oliveri (72’ Stroncone). All. Griò.
Ammoniti: Alessandro, Crisafulli e Addamo (Nuova Rinascita), Trovato e A. Bonamonte (Camaro).
Espulso: Cannistrà (Camaro).
Arbitro: Antonino Bartolono di Barcellona P. G.