Non va oltre lo 0-0 la RussoCalcio contro il Pisano.

Pareggio giusto tra Russocalcio e Pisano S.M.Ammalati al “L. Averna” di  Torre Archirafi al termine di una gara combattuta e con le due compagini che si sono fronteggiate a viso aperto alla ricerca dei tre punti fino al triplice fischio dell’arbitro. Dopo due sconfitte consecutive la Russocalcio doveva vincere per cercare di riavvicinarsi alla zona Play-off, il pari non condanna definitivamente i ragazzi di Mister DI Bella, ma certamente riduce al lumicino le speranze di riagguantare il 5’ posto nei 180 minuti che rimangono a disposizione.
Primo Tempo: La gara si apre con le due squadre che si fronteggiano a centrocampo nelle prime fasi di studio. Al 5’  occasione per gli ospiti con Pane che si presenta a tu per tu  con Contarino ma calcia fuori. La Russocalcio prova a prendere in mano le redini dell’ incontro, ma non riesce a rendersi pericolosa, gli ospiti ci provano in contropiede, ma per Contarino non si registrano pericoli degni di nota. Al 25’ calcio d’angolo per la Russocalcio battuto da Sapienza che colpisce clamorosamente la traversa e per poco non sorprende il numero 1 ospite. Al 30’  ancora la RussoCalcio pericolosa con un tiro di N. Puglisi deviato in tuffo dal portiere ospite che devia in calcio d’ angolo. Al 35’ azione prolungata in area della Russocalcio con salvataggio finale del generoso Furnari ben appostato sulla linea di porta. Al 55’ occasionissima per gli ospiti con Candido che scheggia il palo della porta del rientrante Contarino.
Secondo Tempo: Nella ripresa la gara vive un attimo di stanca con le due squadre che tirano il fiato e non riescono a rendersi pericolose. Al 62’ i padroni di casa potrebbero cambiare le sorti dell’ incontro, ma l’ arbitro nega un nettissimo rigore ai biancoazzurri per un atterramento di N. Puglisi che stava per calciare a botta sicura da pochi passi e viene steso da un difensore ospite. Nella parte centrale del secondo tempo sono invece gli ospiti a mancare un paio di occasioni per vincere l’incontro, al 68’ occasione per Raciti che da posizione leggermente defilata calcia fuori di poco. Al 72’ ancora  un’ occasione per gli ospiti ma Sciacca calcia fuori da buona posizione. Forcing finale della Russocalcio che costruisce un paio di buone occasioni non finalizzate dagli attaccanti ripostesi che riescono a mettere in difficoltà la difesa ospite ma raramente provano la conclusione. Da segnalare il grave infortunio per N. Puglisi, per l’ attaccante della Russocalcio stagione finita e l’ augurio di una pronta guarigione. Per gli ospiti un buon punto che permette di mantenere saldamente un posto in zona play-off, per la Russocalcio un pareggio che non serve a molto, ma la prestazione dei biancoazzurri finalmente ritorna su livelli accettabili.
RUSSO S. CALCIO-PISANO S.M.AMM. 0-0
RussoCalcio: Contarino, Strano, Leotta, Messina (dal 81° Rapisarda S.), Scuto A., Furnari, Foresta, Petrella, Puglisi N. (dal 85° Bartolotto), Sapienza, Rapisarda E. All. Di Bella Fabio
Pisano: Inguì, Mauro, Samuele, Leone, Galvagna, Sciacca, Raciti, Pane (dall’ 80° Minnella), Candido, Nicolosi, Samuele (dal 75° Scalia) All. Mulè Maurizio
Ammoniti: Messina, Petrella, Sapienza (Russocalcio), Galvagna, Nicolosi (Pisano S.M.Amm.)
Arbitro: Ensabella Salvatore di Catania
Note: giornata fredda e piovosa, campo in discrete condizioni. Spettatori 50 circa.