Pisano – Scommettendo: valanga di gol – 4-4.

Classica partita di fine stagione quella giocata tra la capolista Scommettendo e i padroni di casa del Pisano. Mentre i ragazzi di mister Tomaselli,hanno già da tempo festeggiato la promozione in Prima Categoria, la compagine di mister Mulè è in piena lotta per consolidare la propria posizione nella griglia dei play-off. Al termine dei 90’ occupa la terza posizione con 34 punti in coabitazione con la Robur, avendo la possibilità di puntare al secondo posto occupato dall’Antillese, distante una sola lunghezza.
La gara è stata giocata a viso aperto da entrambi le formazioni, tanto che dopo 25’ di gioco era state segnate già quattro reti, due per parte. Apre le marcature al 15’ Nobile che al primo vero affondo trafigge il portiere locale Triolo. Nemmeno il tempo di gioire che arriva dopo 60 secondi il pareggio dei padroni di casa con Pennisi. Passano tre minuti è la capolista si riporta nuovamente in vantaggio con lo scatenato Nobile che supera per la seconda volta Triolo. La gara si fa vivace con rapidi capovolgimenti di fronte con le due retroguardia un po’ ballerine che porta al 25’ alla rete del pareggio del Pisano con l’abile Candido. La prima frazione di gara emozionante si conclude sul punteggio di 2-2.
Nella ripresa la musica non cambia: vantaggio dello Scommettendo pronto il Pisano a pareggiare i conti. Ad inizio della ripresa entra in scena il capocannoniere del torneo Magrì che porta sul 3-2 la capolista Scommettendo. Reagisce il Pisano che trova la rete del momentaneo 3-3 al 70’ con Candido. Le sorprese non erano finite:al 84’ Magrì trova il varco giusto per segnare il 4-3 per la propria squadra. Sembrava finita per il Pisano sotto di una rete a pochi minuti dalla fine. Invece, in pieno recupero al 92’ Pane finalizza in rete il pressing del Pisano segnando la rete del definitivo 4-4.
Pisano    4     Scommettendo   4
Marcatori: 15’ e 19’ Nobile, 16’ Pennisi,  25’ e 70’ Candido, 54’ e 84’ Magrì,  92’ Pane.
Pisano:Triolo, Mauro, Battiato, Parisi, Galvagna, Leone (30’ Di Prima), Raciti, Pennisi(55’ Samuele), Candido, Pane, Minnella All: Mulè.
Scommettendo: D’Antoni, Mirabella, Viglianisi, Lupino (60’ Foti), Sardo, Zappalà (65’ Cascio), Magrì, Ragusa, Contarino, Nobile, Luvarà. All:Tomaselli.
Arbitro: Runza di Siracusa.