Lo Sparagonà supera 2-1 il Forza D’Agrò Scifì: decide Cannata.

Tutto nella ripresa tra lo Sparagonà e il Forza D’Agrò Scifì costretto a cedere l’intera posta in palio nei minuti finale su calcio di rigore realizzato da Cannata. Una gara combattuta  che ha visto entrambe le compagine affrontarsi a viso aperto, dove alla fine ha prevalso lo Sparagonà che ha cercato con maggior convinzione la vittoria. Un successo che arriva nel finale sfruttando la furbizia del suo uomo migliore – Massimo Cannata – abile ha procurarsi un penalty che probabilmente fra tutti i presenti, secondo i forzesi , ha visto solo il direttore di gara.
La prima frazione di gara non riserva particolari emozioni con le due formazioni che si studiano a vicenda. L’unico sussulto dei primi 45’ una conclusione di Cannata che trova la pronta risposta dell’estremo difensore forzese Pantini.  Con il punteggio fermo sullo 0-0 si conclude la prima frazione di gara. Al rientro in campo si assiste ad un’altra gara, il ritmo di gioco sale di tono con rapidi capovolgimenti di fronte. Al 60’ i padroni di casa sbloccano il risultato con La Monica ben lanciato da Cannata supera il portiere ospite Pantini in uscita. I ragazzi di mister Santino Spadaro non ci stanno, reagiscono è riagguantano il risultato con un eurogol del giovane Cristian Muscolino che liberatosi del suo avversario dal vertice dell’aria fa partire un siluro che si insacca all’incrocio dei pali lasciando di stucco il portiere santateresino Colloca.
Subita la rete la compagine di casa allenata da Carmelo Brigandì  non si scompone, continua a macinare gioco determinata a conquistare l’intera posta in palio. Il forcing santateresino viene premiato quando mancavano 8’ alla fine da un calcio di rigore assegnato dal direttore di gara per fallo di Chiavetta sullo scatenato Cannata. Gli ospiti protestavano sulla decisione intrapresa dall’arbitro. Dagli undici metri si presenta Massimo Cannata  che non sbaglia la trasformazione portando in vantaggio lo Sparagonà.  Nei minuti finali la compagine del Presidente Evaristo Lo Giudice cerca una timida reazione con lo Sparagonà che si difende bene dal tentativo degli ospiti di ristabilire la parità.

Calcio Sparagonà   2    Forza D’Agrò Scifì  1
Marcatori: 60’ La Monica, 72’ Muscolino, 82’ Cannata su rigore
Calcio Sparagonà: Colloca, Ucchino (65’ Ingalis), Santoro, Palella, Pacher, A. Casablanca, Carnabuci, La Monica, Cannata, E.Casablanca, Rizzo. All: Carmelo Brigandì.
Forza d’AgròScifì: Pantini. Principato, Carciotto, Nipo, Tamà, M.Smiroldo, Rigano ( 70’ Chiavetta), Caponiti, Costa, Muscolino, Camelia ( 83’ Crupi). All: Santino Spadaro.
Arbitro: Calapai di Messina