La Robur impatta 0-0 con il Giardini: chiude in quarta posizione.

Si conclude con un pareggio ad reti inviolate il campionato della Robur di Letojanni che impatta al Mario Lo Turco con il Giardini Naxos. I ragazzi di mister Giovanni Ruggeri, falliscono l’aggancio alla terza posizione per un soffio, ma la conquista dei play-off premia la compagine bianconera che domenica dopo domenica, dopo una partenza non brillante, è riuscita a rimontare posizioni su posizioni centrando l’obiettivo minimo stagionale: i play-off promozione. Archiviato la regular season, la compagine del Presidente Carmelo Laganà, guarda con particolare fiducia alla gara spareggio contro il Pisano sicura dei propri mezzi, decisa a continuare il cammino vincente del girone di ritorno.
Le due formazioni scese in campo si sono date battaglia con gli ospiti che hanno retto bene all’offensiva degli attaccanti locali, anche giocando gran parte della ripresa in nove uomini per l’espulsione prima di Muscolino e poi di Del Popolo. Nonostante la superiorità numerica i ragazzi di mister Giovanni Ruggeri non sono riusciti a trovare il guizzo vincente per aggiudicarsi l’intera posta in palio. Una gara giocata soprattutto a centrocampo con la compagine giardinese allenata da Roberto Merlino che dopo 10’ di gara va in rete con Castorina, ma il gol viene annullata per un presunto fuorigioco. Al 25’ sono i padroni di casa che vanno vicinissimi al vantaggio con Dario Ucchino (ottima la sua stagione) che colpisce il palo. Nel finale del primo tempo il Giardini in fase di rimessa si rende pericoloso in due circostanze prima il portiere Saglimbeni dice di no, poi è Smiroldo a salvare sulla linea.
Nella ripresa la Robur lascia negli spogliatoi il bomber Thomas Paratore al suo posto Intilisano, ma il tema tattico della gara non cambia. Con il passare dei minuti la gara diventa dura a farne le spese prima Muscolino e successivamente De Popolo. Con due uomini in più nonostante i tentativi d’attacco, la compagine bianconera non trova il varco giusto per sbloccare il risultato con la retroguardia giardinese attenta a non farsi superare. Si conclude in parità con la Robur che prosegue il suo cammino nella lotteria dei play-off per tentare il ritorno in Prima Categoria, di contro il Giardini chiude in sesta posizione un campionato condotto in testa per diverse giornate.
Robur   0   Giardini   0
Robur: Saglimbeni, Di Natale (75’ Ruggeri), Lo Turco, Donato, Riccobene, Portale, Ucchino, Smiroldo O., Paratore ( 46’ Intilisano), Prestia, Cassalia. All. RuggeriGiardini: Venuto, Campione F., Campione A., Del Popolo, Muscolino, Donato ( 72’ Avola), Lo Jacono, Purrazzo, (58’ Ferrara), Castorina, Gagliano (63’ Leonardi), Villino. All. MerlinoArbitro: Marcantonio di CataniaEspulsi: 69’ Muscolino, 80’ Del Popolo.