Vittoria e secondo posto per l’Antillese: battuta la capolista 2-1.

In piena zona Cesarini l’Antillese conquista tre preziosi punti che le consentono di concludere la regular season in seconda posizione. Una piazza d’onore che consente ai ragazzi di mister Guglielmo Mastroeni di affrontare sul proprio campo le due partite spareggi per la promozione, ad iniziare dalla prima gara contro il Casteltaormina. In caso di successo nella finalissima la vincente tra Pisano – Robur. Succede tutto nella ripresa tra la capolista Scommettendo già promossa in Prima Categoria da diverse settimane e la formazione messinese dell’Antillese in cerca di punti per confermarsi al secondo posto.
E’ stata la classica partita di fine stagione, giocata a ritmi non altissimi,  con le due formazioni che si sono affrontate senza colpo infierire.La prima frazione di gara, non riserva particolare emozioni o azione degne di nota. Nella ripresa la gara si apre con il vantaggio della formazione Antillese che arriva al 51’ con C. Lo Giudice che finalizza in rete un azione personale, dopo aver conquistato palla con una finta fa fuori un difensore avversario e trova l’angolo giusto alla destra di Lombardo. Il vantaggio ospite, sveglia la capolista che non ci sta a chiudere con una sconfitta lo stupendo campionato disputato.
Il pressing catanese si fa incessante con l’Antillese che riesce a controllare agevolmente gli attacchi poco convinti dei padroni di casa. Quando ormai sembrava quasi fatta per l’Antillese di conquistare la vittoria arrivava il pareggio dello Scommettendo al 87’ con Bongiorno che trova il guizzo per superare l’estremo difensore ospite Muscolino. Subita la rete l’Antillese trova la forza di riportarsi nuovamente in avanti riuscendo a ritrovare il vantaggio al 90’ quando un tiro di Mastroeni non irresistibile trovava la deviazione di Foti che spiazzava il proprio portiere con la palla che finisce in fono al sacco. Nemmeno il tempo di esultare che arrrivava il triplice fischio finale.
Scommettendo  1   Antillese  2
Marcatori: 51’ C. Lo Giudice, 87’ Bongiorno, 90’ aut. Foti
Scommettendo: Lombardo, Bongiorno, Viglianesi, Foti, Zappalà (51’ D’Antoni), Cascio (50’ Luvarà), Magrì, Ragusa, Nobile, Manuli, Contarino. All. Tomaselli.
Antillese: Muscolino, C. Lo Giudice, Marinacci, Crupi, F. Lo Giudice, Restifo, Puglia, Bongiorno, L. Mastroeni, S. Mastroeni, Lupi. All. Mastroeni.
Arbitro: Cocuzza di Catania.