Il Chianchitta penalizzato di un punto. Otto giornate a Camelia (Forza D’Agrò).

L’ultimo turno di campionato è stato molto impegnativo per il Giudice Sportivo, dott. Antonino Quartarone che ha usato il pugno di ferro nei confronti di due Società: il Chianchitta e il Forza D’Agrò Scifì.
In merito la gara Usclo Pace – Chianchitta del 20 Marzo vinta dai padroni di casa per 9-1 sospesa al 30’ del secondo tempo per volontà della Società del Chianchitta di abbandonare il terreno di gioco il Giudice Sportivo ha preso i seguenti provvedimenti disciplinari:

di confermare il risultato così come acquisito al momento della sospensione della gara;
di infliggere alla Società Chianchitta la penalizzazione di un punto in classifica e l’ammenda di euro 150,00, perché responsabile oggettivamente dei comportamenti dei suoi tesserati che hanno impedito, in forma di protesta contro il Direttore di gara, la regolare effettuazione della gara.
di inibire fino al 31/05/2010 il Sig. Marino Giorgio, dirigente della Società Chianchitta, perché con atteggiamento irriguardoso nei confronti dell’Arbitro, abbandonava al 30’ del 2° tempo il terreno di gioco dichiarando la volontà di non continuare la partita.

Ammende anche per la Società del Forza D’Agrò Scifì in merito la gara contro la Granitese. “Inibito a svolgere qualsiasi attivitàfino al 31 marzo al dirigente Domenico Rigano «  per contegno irriguardoso nei confronti dell’Arbitro ». Squalifica di otto turni per il giocatore Daniele Camelia « Per essere stato espulso per contegno irriguardoso nei confronti dell’Arbitro, e per aver tentato di aggredire lo stesso, a fine gara; intento non riuscito per l’intervento di terzi” ed un’ammenda di 50,00 Euro alla Società “ Per responsabilità oggettiva, poiché un sostenitore, a fine gara, insultava e spingeva l’Arbitro che si accingeva ad entrare negli spogliatoi”.
Per quanto riguarda gli altri provvedimenti: inibiti fino al 31 Marzo 2010 i dirigenti Antonino Sapone (Riviera Sud) e Salvatore La Monica (Letojanni) “ per contegno irriguardoso nei confronti dell’Arbitro.
Per quanto riguarda i giocatori espulsi dal campo:
Squalifica per OTTO GARE effettive (2+6)
Camelia Daniele (Forza D’Agrò Scifì)

Squalifica per DUE GARE:
Urso Francesco (Chianchitta)
Marino Giorgio (Chianchitta)

Squalifica per UNA GARA:
Durante Giuseppe (USCLO Pac)e

Squalifica per una gara per recidiva in ammonizione (IV infrazione)
Nicita Carmelo (Letojanni)
Raneri Giuseppe (Letojanni)
De Tommasi Michele (Usclo Pace)
Ponturo Gaetano (Real Taormina)
Musumeci Maurizio (Real Taormina)

Ammonizione con diffida (III infrazione)
Fontanarossa Enrico (Motta)

MODIFICHE DATE PARTITE:

La società Calcio Sparagonà S.Teresa disputerà tutte le gare interne di Domenica orario ufficiale.
Calcio Sparagonà S.Teresa – Alì Terme del 27/03/10 giocasi il 28/03/2010 ore 16.00
Calcio Granitese  – Gescal del 28/03/2010 giocasi ore 16.30
Chianchitta – Mandanici del 11/04/10 anticipasi al 10/04/2010 ore 16.00 causa concomitanza gara giustificata da motivi di classifica.
Ciumaredda Accademy – Chianchitta del 17/04/10 giocasi ore 16.00 (orario ufficiale).