Hockey: La Raccomanda Giardini pareggia (2-2) con il H.C. Catania

Ottima prestazione della squadra giallorossa della Raccomandata Giardini che impegnata nel nuovo campo di Valverde  contro la squadra catanese dell’Hockey Club  Catania,nonostante le assenze importanti di Maimone, Manfredi, Maherof e Spadaro, ottengono un buon pareggio per 2-2. Ottimo il rientro in squadra del giocatore Salvatore Villari ,assente in campionato dalla partita di serie A2 contro il Rassemblemeint Torino maggio 09.  
Primo Tempo: L’inizio è dei peggiori:al primo affondo dopo pochissimi minuti i ragazzi di Vignale passono subito in vantaggio con un bel diagonale di Andrea Blandini  che  non lascia scampo al portiere Danilo Statella. Il giovane  giocatore etneo  è strepitoso in più occasioni con la formazione di casa che giocano in modo veloce e disinvolto ed al 15’pervengono al raddoppio con Carmelo Privitera abile ad antipare l’uscita dell’estremo difensore giardinese e depositare in rete su assist del compagno Antonio Di Martino.
La Raccomandata si riorganizza e prova ad insidiare la porta avversaria: più attivi Vincenzo  Pafumi e Salvo Villari ma la difesa del Cus è attenta.  Al 23’ grande occasione per  Gianfranco Intelisano che non riesce a controllare bene la sfera, su assist di Pippo Leonardi. Il Cus ha ancora una occasione con Giorgio Platania ma la conclusione termina a lato. La prima frazione di gioco termina sul puntegio di 2-0. Davvero bravi i giovani giocatori catanesi molti dei quali reduci dalla vittoria nazionale del campionato under 16 dello scorso anno.
Secondo Tempo: Nella ripresa Mister Brunetto cambia posizione a Rosario Noce e Giancarlo  Marino, indietreggia Gianfranco Intelisano inconcludente nel primo tempo. La mossa si rivela azzeccata infatti è Saro Noce, servito da Salvo Villari  al 10’del secondo tempo a liberarsi di Mauro Raciti e battere il portiere Marco Sottile con un  preciso un colpo di rovescio. La partita si vivacizza e vi sono azioni ora da una parte ora dall’altra con la Raccomandata più insidiosa in più occasioni, alla ricerca del pari, la squadra  riesce a procurarsi altri 3 corner corti sempre però non sfuttati. Le ripartenze dei giocatori etnei sono sempre bloccate nei ventidue e quando i giocatori di Vignale trovano lo spazio per liberarsi sprecono le azioni concludendo sempre a lato o alto di rovescio. In area etnea è sempre Noce e Villari che cercono di trovare la giocata vincente.
Il pareggio arriva però al 25’: a rimettere il risultato in equilibrio ci pensa il giocatore-allenatore Massimo Brunetto che penetra i area avversaria centralmente e conclude in modo non potente ma efficace la sfera finisce alle spalle alla destra  del portiere Marco Sottile per il definitivo 2-2. Nei minuti finali corner corto per la Raccomandata stavolta Pafumi riesce a concludere di dragh-flick la pallina fa la barba al palo dal possibile gol vittoria al possibile gol sconfitta negli istanti finali è il portiere Danilo Statella a negare il gol all’attaccante etneo Gaetano Di Cristoforo con un grande intervento da distanza ravvicinata nell’unica vera azione pericolosa dei giocatori etnei della ripresa. Alla fine un tempo per parte e risultato di parità primo pareggio in campionato per i giocatori giardinesi, adesso dopo la pausa pasquale  la squadra di Brunetto sfiderà la vicecapolista Don Bosco Barcellona con buoni propositi di fare un risultato positivo.
Hockey Club Catania    2    Gs Raccomandata Giardini   2
Marcatori: 2’ Blandini, 10’ C. Privitera, 45’ Noce, 60’ Brunetto.
Cus Catania:Sottile M.,Blandini A,Raciti M,Coco M,Di martino A,Giuffrida M,Mirrone F,Platania G,Privitera C,Privitera G,Rapisarda T,Di Cristoforo G,Giammaria C,. Allenatore Vignale Pablo.Gs Raccomandata: Statella D, Parlavecchio G, Brunetto M, Meo A, Leonardi G, Pafumi V, Raneri S,Villari S,Marino G, Intelisano,Noce R. G.All:Massimo BrunettoAmmoniti: C. Privitera (Cus Catania), Leonardi (Raccomandata).Arbitri: Banieramonte e Fonte  di Catania.
Corner corti: 4-5 (1° T. 2-1)