La coppia Nucita – Abate, quinti al 14° Rally “Castelli Romani”.

Grazie ad una straordinaria rimonta e lucida professionalità, si conclude con un quinto posto assoluto ed un secondo di classe R3C l’esperienza di Giuseppe Nucita e Giacomo Abate al 14° Rally dei Castelli Romani. Il duo Phoenix, con numero di gara 15, infatti, dopo un avvio di gara da dimenticare a causa di un testacoda sulla terza prova speciale Guarcino – Altipiani, chiudono la prova in 21 posizione, affronta i restanti passaggi cronometrati come un rullo compressore, riducendo notevolmente il distacco iniziale in classifica. Solo un tempo imposto nell’undicesima prova e l’annullamento della successiva, interrompono la marcia dei giovani siciliani e della potente e performante Renault New Clio curata dalla Ferrara Motors di Novara di Sicilia.
Ma alla fine delle 13 prove speciali previste l’equipaggio romano formato da Massimiliano Rendina e Simona Girelli a bordo della Mitsubishi Lancer Evo X per i colori della Errepi Racing ha trionfato senza ombra di dubbio in questa 14° edizione del Rally dei Castelli Romani. La classifica finale oltre al successo di Rendina-Girelli ha confermato al secondo posto Buciarelli-Silvaggi, primo tra le Super 2000 che ha sopravanzato nel rush finale Testa-Giammasi. Ottima prova dell’equipaggio romano Barchiesi-Roggerone, vincitore del Gruppo R3C e quarti assoluti con la Renault Clio, che ha regolato l’equipaggio siculo Giuseppe Nucita-Giacomo Abate sempre con la Renault Clio R3C, solo per una manciata di secondi, dopo un duello durato per tutta la seconda tappa.
Dopo il successo ottenuto in terra laziale, l’equipaggio Nucita – Abate, sarà impegnato in diverse gare di Challenge 8^ zona, ma non si esclude la partecipazione a competizioni oltre stretto.