3° – Punita la Granitese: una gara a porte chiuse.

Il difensore Salvatore Trimarchi (Ciumaredda) è stato squalificato per due turni dal Giudice Sportivo dott. Quartarone. La punizione inflitta al giocatore santateresino per il suo atteggiamento nei confronti del direttore di gara “Per contegno minaccioso ed offensivo nei confronti dell’Arbitro” Inibito dino al 12 Aprile 2010 il dirigente Angelo Falcone (Calcio Granitese) “ per contegno scorretto nei confronti degli avversari”.
Multa di 250,00 Euro alla Società Calcio Granitese e la punizione di disputare una gara a porte chiuse. La decisione intrapresa dal Giudice Sportivo per quanto verificatosi nei minuti finali della gara contro la Gescal “ Per invasione del campo di gioco al 44’ de 2° tempo, da parte di propri sostenitori, che minacciavano l’arbitro ed i giocatori avversari, non sortendo alcun effetto”.
Per quanto riguarda gli altri provvedimenti disciplinari:.
Squalifica per DUE GARE
Trimarchi Salvatore (Ciumaredda Accademy)

Squalifica per UNA GARA
La Monica Salvatore (Calcio Sparagonà S. Teresa)
Cannata Massimo (Calcio Sparagonà S. Teresa)
Mantarro Carmelo (Akron Sport Savoca)

Squalifica per una gara per recidiva in ammonizione (IV infrazione)
Brunetto Salvatore (Granitese)
Santoro Enrico (Ciumaredda Accademy)
Longo Marcello (Mongiuffi Melia)
Intelisano Alessandro (Mongiuffi Melia)
Ammonizione con diffida (III infrazione)
Brunetto Antonio (Granitese)
Riparare Omar (Alì Terme)
Roma Mario (Alì Terme)
Calderone Giuseppe (Ars Sport Club Riviera Sud)
Nipo Antonio (Forza d’Agrò Scifì)
Carciotto Giuseppe (Forza d’Agrò Scifì)