I rigori regalano la finale play-off alla Robur. Battuto il Pisano.

Raneri regala la finalissima alla Robur grazie alla realizzazione dell’ultimo tiro della prima serie dei tiri da rigore contro il Pisano che si deve inchinare alla formazione del Presidente Carmelo Laganà. Quindi sono i letojannesi a contendere all’Antillese il salto in Prima Categoria nella finalissima dei play-off in programma domenica prossima sul campo degli avversari, in virtù del miglior piazzamento in campionato. La lotteria dei rigori alla fine premia i ragazzi di mister Giovanni Ruggeri e del suo fido collaboratore Carmelo  Fasolo, apparsi più organizzati e grintosi rispetto alla compagine di casa del Pisano.
Dopo una fase di studio, sono i letojannesi a tentare con più determinazione il vantaggio che arriva alla mezzora del primo tempo con Dario Ucchino che stacca più di tutti ed insacca alle spalle di Triolo. Sulle ali del vantaggio, la Robur cerca il colpo del k.o senza trovare il guizzo vincente. I padroni di casa sotto di una rete reagiscono senza creare particolare pericolo al reparto difensivo della Robur che chiude in vantaggio, pur con il minimo risultato, la prima frazione di gara.
Nella ripresa i ragazzi di mister Mulè premono sull’acceleratore nel tentativo di pervenire al pareggio. Obiettivo raggiunto al 54’ con Luca Samuele che finalizza in rete una manovra della squadra, mettendo alle spalle di Saglimbeni il pallone del momentaneo pareggio. Sul punteggio di parità le due formazioni pur attaccando cercano di non scoprirsi in attesa di sfruttare il primo errore dell’avversario.
I 90 ‘ si concludono sul punteggio di parità, costringendo le due squadre ai supplementari, dove non succede quasi nulla di rilevante se non i cambi effettuati dai rispettivi  allenatori.  Dopo 120’ si va ai calci di rigore che premiano forse la squadra che ci ha creduto di più nella vittoria. A decidere il passaggio del turno in favore della Robur – Raneri scelto come quinto rigorista da mister Ruggeri che non sbaglia la trasformazione, quello che non riesce a fare Pennisi  che pone la parola fine alla sequenza del Pisano.


Pisano  – Robur  1-1 ( 3 – 4 d.c.r.)
Marcatori: 29′ Ucchino, 54’ L. Samuele
Pisano: Triolo, Mauro (115’ R. Scalia),Battiato (102’ Parisi), F. Samuele, Calvagna,Sciacca, Raciti, Nicolosi, S. Scalia (67’ Pane),Pennisi , L. Samuele . All: Mulè.
Robur: Saglimbene, Intelisano, S. Smiroldo, Donato, Lo Turco, Raneri, Riccobene, G. Smiroldo, Lo Re (102’ Cassalia), Prestia (85’ Paratore).All: Ruggeri.
Arbitro: Guarrera di Acireale.
Sequenza dei tiri di rigori:

Lo Turco  (Robur)   – gol  – 1-0
Sciacca    (Pisano)  – gol  – 1-1
Donato     (Robur)   –  gol  – 2-1
Samuele  (Pisano)  – gol  –  2-2
Cucè        (Robur)   –  errore  – 2-2
Nicolosi    (Pisano)  – errore  – 2-2
Ucchino   (Robur)    – errore  – 2-2
Raciti       (Pisano))  – errore  – 2-2
Raneri      (Robur)    – gol      – 3-2
Pennisi    (Pisano)  – errore   – 3-2