Respinto il reclamo della Città di Rometta. Accolto quello del Pompei.

Il Giudice Sportivo ha respinto il reclamo della Società Città di Rometta avverso la gara del 7 Marzo scorso contro il Malfa conclusasi con il punteggio di 2-2. Il reclamo presentato dalla dirigenza romettese riguardava la posizione irregolare di un giocatore del Malfa – il quindicenne Adriano Di Losa – senza autorizzazione. Dagli accertamenti fatti, risulta che il giovane atleta della Società Malfa era stato regolarmente autorizzato a partecipare alle gare. Per tale motivazione il reclamo preposto dalla Città di Rometta non è stato accolto.I
l Giudice Sportivo – dott. Quartarone – ha accolto il reclamo presentato dal Pompei per la gara persa contro il Venetico (3-0) del 21 Marzo scorso. Nel suo reclamo la Società del Pompei contro il Venetico “per aver fatto giocare alcuni giocatori non regolarmente tesserati” Dalle verifiche effettuate dagli organi competenti risulta che il giocatore sceso in campo – Gabriel Macaran – non risulta essere tesserato con la Società del Venetico. Per questo motivo il Giudice Sportivo “considerato  che la Società Venetico, facendo giocare il suddetto calciatore si è resa responsabile disciplinarmente per aver fatto partecipare alla gara persone senza titolo a prendervi parte: “delibera di assegnare la perdita della gara per 0-3 alla Società Venetico; oltre all’ammenda di € 100,00 con diffida alla Società Venetico;
Per quanto riguarda gli altri provvedimenti adottati: Inibizione a svolgere qualsiasi attività  fino al 10/05/2010 al Sig. Sciacchitano Eugenio (Filicudi). “Per contegno offensivo ed aggressivo nei confronti dell’Arbitro”.
Per quanto riguarda i giocatori espulsi dal campo:

Squalifica per CINQUE GARE:
Famulari Gaetano (Messinaudace) “Per essere stato espulso per somma di ammonizioni e per aver lanciato, a fine gara, un parastinco contro l’Arbitro, colpendolo alla testa”.
Squalifica per UNA GARA:
Donato Placido (Messinaudace)
Musiano Domenico (Messinaudace)
Arnò Pietro (Città di Rometta)

Squalifica per una gara per recidiva in ammonizione (IV infrazione)
Guglielmo Fabrizio (Pompei)
Spanò Giuseppe (Messinaudace)
Venuto Pietro (Città di Rometta
Coppola Nicola (Messina Sud)
Ammonizione con diffida (III infrazione)
Cincotta Daniele (Filicudi)
Brancato Salvatore (Robur)
Zagarella Alessio (Messinaudace)
Giordano Dino (Social Romettese)
Voccio Luigi (Zafferia)
Tuzza Antonino (Messina Sud)