Hockey:La Raccomandata Giardini battte (3-1) il forte Ragusa.

Strepitosa  prestazione della squadra giallorossa della Raccomandata Giardini. La squadra jonica finalmente in formazione tipo col rientro in squadra di Manfredi e Spadaro sfodera una prova eccellente e batte un ottimo Ragusa alla sua seconda sconfitta stagionale. Dopo una fase iniziale di studio è la formazione iblea che tenta con più insistenza la via del gol ghiotta occasione per Cutrone che conclude a lato al 10’un minuto dopo in area ospite  spunto di Brunetto che però non riesce a servire Spadaro ben piazzato, per l’ottima chiusura difensiva di Schininà. A l5′ è abile a liberarsi in area il il giocatore Murè ma ancora una volta l’azione non viene concretizzata.
La partita è piacevole e molto combattuta a centrocampo, le difese sono attente ma al 25’circa  ancora una bella giocata dell’allenatore giocatore Murè che serve il compagno di squadra Gulino il giovane promettente attaccante ragusano si libera in area e si presenta al tiro da ottima posizione l’intervento dell’estremo difensore giardinese è strepitoso ed il risultato rimane invariato, rimane questa la vera azione gol della prima frazione di gioco. Nella ripresa Brunetto arretra Spadaro passando da due ad una sola punta, la squadra rientra più decisa e determinata la formazione ragusana è veloce e grintosa su ogni pallina, ma Noce, Pafumi e Manfredi sono irresistibili e sulle, fasce creano molti pericoli alla squadra ospite, vi sono molte ripartenze ora da una parte ora dell’altra,l  a Raccomandata rischia pochissimo anche perche nel reparto arretrato Parlavecchio,Ranieri e Meo,sono più concentrati e non concedono spazi agli azzurri di Ragusa,in zona di attacco si alternano Maimone, Marino e F Foti. La crescita della Raccomandata si concretizza col vantaggio su corner corto ad opera di Pafumi, la sua conclusione è deviata da un difensore la traiettoria della sfera inganna il bravo portiere ragusano Di Quattro.
Il Ragusa non ci sta e tenta con più insistenza di insidiare la porta di Statella: al 45′ Noce ben servito in area potrebbe raddoppiare ma incredibilmente fallisce nel controllo della sfera. Un minuto dopo il Ragusa perviene al pareggio su azione di corner corto Murè  serve Tumino che piazza con freddezza e bravura alle spalle di Statella. Il Ragusa prova ancora ad insidiare la porta giardinese ma le azioni iblee vengono sempre fermate dalla difesa giallorossa. Pericolo invece nella porta iblea: Villari serve a Foti l’esperto giocatore giardinese però fallisce un’ottima chance. Al 53’ottima giocata di Pafumi sulla fascia destra dribbla due avversari penetra in area e assist per Villari il gioiellino giardiese  con estrema bravura conclude la sfera si insacca alla sinistra del portiere Di Quattro.  La Raccomandata gioca adesso in scioltezza e ancora Villari serve un’invitante palla per Marino che però colpisce in modo scoordinato. A chiudere definitivamente la partita è ancora il numero 10 giallorosso che si impossessa della sfera con astuzia e piazzandola ancora una volta alla sinistra di Di Quattro. Nei minuti restanti il  ND Ragusa pressa con insistenza e aggredisce in ogni parte del campo approfittando della doppia superiorità per le espusioni temporanne prima di Leonardi e poi di Meo: Ma il portiere Statella non subisce più nessun vero pericolo e il risultato non cambia .La Raccomandata ribalta così il risultato dell’andata quandò fu sconfitta per 2-0, un’importante successo anche in chiave di morale, per il Ragusa invece una brutta battuta d’arresto la seconda in campionato.  La squadra iblea  però rimane in corsa per il primato, ha ancora buone possibilità di insidiare la prima posizione se riuscirà a fare risultato pieno negli scontri diretti del ritorno. La Raccomandata Giardini adesso è atteso dal difficile impegno del San Pietro attuale capolista del campionato ancora imbattuto.
GS RACCOMANDATA GIARDINI – NO AL DOPING E ALLA DROGA RAGUSA  3-1 Marcatori: 40” Pafumi,46’Tumino53’e 56’Villari.
No Al Doping e Alla Droga Ragusa:Di Quattro D,Schininà G,Cui D,Tumino S,Criscione R,Tumino V,Campo G,Ravalli E,Gulino L,Cintola F,Murè O,Mirabella A,Branciforte B,Cascone L,Cutrone S. All: Ottavio MurèGS RACCOMANDATA: Statella D, Parlavecchio G, Brunetto M, Meo A, Leonardi G, Pafumi V, Raneri S,Villari S,Marino G, Grioli G,,Noce R.,Spadaro A,Foti A ,Manfredi E,Maimone G. All:Massimo Brunetto.
Ammoniti: Leonardi e Meo (Raccomandata);Arbitri: Galvagno e Nicolosi  di Catania