Un brutto Savoca perde in casa 5-2 con la capolista Granitese

Brutta sconfitta casalinga dell’Akron Sport Savoca che perde con un secco 5-2 sul proprio campo contro la capolista Calcio Granitese. Una gara da dimenticare per la formazione di Roberto Bartolotta, irriconoscibile sotto di quattro rete dopo 36’ di gioco, inutile le due reti nella ripresa che non cambiano il giudizio sulla prestazione dei padroni di casa che nelle ultime gare hanno perso importanti punti per strada.

I savocesi , adesso, rischiano pure la partecipazione agli spareggi finali dei play off. La vittoria, invece,  continuano a tenere a galla la Granitese,  nella corsa verso la promozione diretta.  I savocesi non sono entrati mai in partita facendosi prendere d’infilata, con troppa ingenuità, dalla squadra allenata da Lo Giudice che già nel primo tempo hanno chiuso l’incontro con un poker.

Vittoria meritata per una cinica Granitese arcigna in difesa e con un  ottimo centrocampo, agile in fase offensiva con il duo Salvatore Brunetto – Gabriele Pagano. Proprio quest’ultimo al 18’ trova la zampata vincente per sbloccare il risultato depositando in rete una corta respinta di Chillemi su tiro di S. Brunetto. Nemmeno il tempo di riprendersi che l’Akron Sport Savoca subisce il raddoppio ospite che finalizzano un micidiale contropiede con Pagano che mette a segno la sua doppietta personale.

I savocesi accusano il colpo, cercano di reagire, ma  la manovra è prevedibile con gli attaccati che non pungono. Tutto il potenziale offensivo dei padroni di casa si materializza al 27’ su un calcio piazzato dal limite  del solito Dario Luchino che Corvaia controlla agevolmente. Al 33’ arriva la terza rete ospite su una vincente punizione dello specialista Falcone, dopo pochi minuti Salvatore Brunetto lasciato libero dai difensori savocesi, mette il proprio sigillo alla partita non avendo alcuna difficoltà ad insaccare in fondo al sacco. Con il vantaggio della capolista si conclude la prima frazione di gara, immaginabile alla vigilia dove entrambi si giocavano una fetta di campionato.

Nella ripresa, si aspettava una reazione più determinata dei savocesi, almeno una prova d’orgoglio, invece un’altra ingenuità difensiva consente al 61’ a Paolo Nassi di arrotondare il punteggio sul 5-0. Con gli ospiti che cercano di controllare la gara, ormai in pugno, mister Bartolotta opera dei cambi per dare una scossa alla squadra, non per poter rimontare una gara, ormai compromessa, almeno di segnare la rete della bandiera che arriva al 68’ con Santoro e nei minuti finali Riccardo Nicita porta a due le marcature della propria squadra.

Soddisfazione, alla fine dell’incontro,  tra le fila della squadra dell’Alcantara, sempre più proiettata verso la promozione, volti scuri, invece, nell’ambiente savocese, per un finale di campionato tutto da dimenticare. Sembra indigesta la compagine granitese alla formazione savocese del Presidente Cosimo Ferraro che anche nella gara di andata era stata sconfitta con un secco 5-0.

A quattro giornate dal termine si fa adesso dura per l’Akron Sport Savoca che per poter centrare i play-off, non deve ripetere le ultime negative prestazioni, bisogna stringere i denti, sperando anche in un pizzico di fortuna in più. Invece prosegue a gonfie vele la marcia della capolista Calcio Granitese sempre più decisa ad essere protagonista fino alla fine per tentare la promozione diretta in seconda categoria.

Akron Sport  Savoca  2     Calcio Granitese    5
Marcatori: 18’ e 20’ Pagano, 33’ Falcone, 36’ S.Brunetto, 61’ Nassi, 68’ Santoro, 85’ Nicita II.
Akron Sport Savoca: Chillemi (46’ Nicita),  Triolo, Lo Conti, Leo, Spinella, Bonvenga , Mantarro  (34’Santoro), Di Natale ( 63’ Tusano),  Franchina, Luchino, Impellizzeri (dal 60’ Nicita R.). All. Bartolotta
Calcio Granitese: Corvaja,  Savoca, Russo (67’ Molino),  Arena, A.Brunetto, Mannino,  Lo Giudice, Nassi, S.Brunetto, Falcone, Pagano ( dal 40’ Puglia) . All. Lo Giudice
Arbitro: Cusimano di Messina

Di M. Muscolino