L’Akron Savoca rischia di non disputare i play-off.

Sconfitta amara (2-5) per il Savoca, davanti ai propri tifosi, contro la Granitese, una delle capolista (le altre sono il Gescal e il Letojanni) del Campionato di Terza categoria, Girone B.

La squadra del presidente Cosimo Ferraro, dopo 26 giornate di torneo, esce pure dalla griglia dei play off e adesso, quando mancano quattro turni alla fine del campionato, rischia seriamente di essere estromessa pure dagli spareggi finali per potere accedere alla Seconda categoria.

Il team del tecnico Roberto Bartolotta, dopo due pareggi consecutivi (Mongiuffi Melia e Sparagonà), non ha avuto scampo sotto i colpi dei bomber Pagano e Brunetto, facendo palesare un evidente stato di appannamento che, certamente, non depone bene per questo rush finale di campionato.

Tra le altre squadre della Valle d’Agrò, in evidenza lo Sparagonà del coach Carmelo Brigandì, che ha sconfitto (1-2) a domicilio il lanciato Usclo Pace. Il Ciumaredda, vincendo pure a Mandanici (0-1), è ormai ad un passo dalla zona play off. E’ andata male, invece, al Forzad’AgròScifì costretto a cedere l’intera posta in palio all’altra capolista Letojanni.

Un finale di campionato, quindi, che vede, in questo momento, le compagini della Valle d’Agrò già fuori dalla lotta per la prima posizione e con Savoca, Ciumaredda e Sparagonà a tentare l’inserimento, nei 360 minuti ancora mancanti, nella griglia dei play off.

di “M. Muscolino