Il Gescal si aggiudica lo scontro al vertice: 2-0 al Letojanni

Il Gescal di mister Giordano con una rete per tempo si aggiudica lo scontro al vertice contro il Letojanni. Lo Presti e Andreacchio mettono il sigillo ad una gara molto combattuta, caratterizzata sin dalle prime battute  da troppo nervosismo, con i 22 protagonisti in campo molto tesi per l’importanza della posta in palio,di fronte le prime due della classe, in un’incontro decisivo per la vittoria finale. Alla fine dei 90’ di gioco, al dire il vero non spettacolare, la formazione messinese del Gescal conquista l’intera posta in palio, eliminando di fatto dal rush finale per la vittoria del campionato una diretta rivale come il Letojanni scesa al Marullo di Bisconte con velleità di un risultato positivo, nonostante le molte assenze.
A 180’ dal termine i ragazzi di mister Giordano sono in piena corsa insieme alla Granitese per la vittoria finale: saranno decisive le prossime  due gare contro l’Alì Terme tra sette giorni sempre al Marullo e l’ultima sul campo del Motta. Due partite in cui il Gescal ha la possibilità di conquistare due  vittorie, in attesa dei risultati della Granitese impegnata in casa contro il Mandanici e nell’ultima giornata nell’insidiosa trasferta contro il Ciumaredda. Un finale al cardiopalmo che fa intravedere all’orizzonte uno spareggio – promozione, salvo sorprese.
La partita: Sin dalle prime battute la gara si presenta alquanto difficile per il direttore di gara, con le due formazioni molto nervose con i padroni di casa che cercano subito di imprimere il proprio gioco. La tensione è alle stelle tanto che dopo 10’ l’arbitro è costretto ad estrarre il cartellino rosso nei confronti di Moschella (fallo di reazione) e Peditto. Gli animi si surriscaldano, ritornata la calma tra i protagonisti in campo, il Gescal cerca di imporre il proprio gioco costringendo gli ospiti sulla difensiva, pronti a cercare le ripartenze mettendo in moto il duo d’attacco Sgroi – Calì che non creano particolari pericoli in area avversaria.  I padroni di casa vengono premiati al 37’ dalla rete di Lo Presti che trova uno spiraglio nella retroguardia ospite ed insacca alle spalle di Giordano per il vantaggio. Si aspettava la reazione del Letojanni che si fa sentire al 44’ con un tiro di Marco Calì che trova pronta la risposta di Passaniti in uscita salva la propria porta.
Nella ripresa, il Letojanni deve fare a meno della prestazione di Franco Sgroi per infortunio e di Smiroldo espulso per  fallo di reazione. Il Gescal in superiorità numerica, non commette l’errore si sottovalutare il Letojanni, continua nel suo pressing offensivo alla ricerca del raddoppio che arriva nei minuti finali con un bolide di Andreacchio che chiude definitivamente le speranze di poter riequilibrare il risultato. Alla fine vittoria meritata per il Gescal che sul punteggio di 1-0 ha continuato ad attaccare sfiorando il 2-0 in più di una circostanza.
Gescal   2   Letojanni  0
Marcatori: 37’ Lo Presti, 93’ Andreacchio:
Gescal: Passaniti, Faraone, D’Orazio, Giordano D., Lo Presti, Totaro, Peditto, Acquaviva, Andreacchio, Carrozza, Giordano F. All. Giordano.Letojanni: Giordano, Smiroldo, Valastro, Paiano, Camarda, Raneri, Ardizzone (84’’ Tornatore), Mauro, Sgroi (46’ Pace), Calì, Moschella.Arbitro: Alesci di Messina